Connettiti con noi

GOSSIP

Paolo Crepet si racconta: dalla fuga da un’orgia, alla paternità

Lo psichiatra si è lasciato andare ad alcuni aneddoti privati della sua vita

Pubblicato

su

Paolo Crepet

A cambiare la sua vita è stato soprattutto il momento in cui è divenuto padre, che gli ha fatto cambiare completamente prospettiva

Solitamente molto riservato, lo psichiatra Paolo Crepet ha deciso di fare un’eccezione e confidare alcuni aneddoti della sua vita privata. Lo ha fatto nel corso di un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, durante la quale ha parlato dei primi flirt, del momento in cui è diventato padre e addirittura di quando si trovò nel mezzo di un’orgia e decise di scappare.

Diventare padre per Crepet è stato uno spartiacque: “Un forte senso di incredulità, oltre che, naturalmente, una grande gioia. Mi ritrovai a fare il padre, cioè a rivestire una figura che fino a quel momento avevo analizzato come psichiatra e come figlio, dunque da due prospettive molto distanti”. Poi si è concesso anche sulle relazioni sentimentali giovanili e altre particolari avventure: “Da ragazzo mi credevo figo, molto più di quello che ero. Si stava formando un’orgia a New York. Sono scappato perché mi veniva da ridere”

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014