Connettiti con noi

Moda

Pauline Ducruet, chi è: età e lavoro della nipote di Grace Kelly identica a Kate Middleton

28enne amante della moda, tanto da fondare un suo marchio, ma anche ex tuffatrice: chi è Pauline Ducruet, la nipote di Grace Kelly che assomiglia a Kate Middleton

Pubblicato

su

Chi è Pauline Ducruet nipote Grace Kelly uguale Kate Middleton

Chi è Pauline Ducruet: la nipote di Grace Kelly che assomiglia a Kate Middleton

Chi è Pauline Ducruet, la nobile di Monaco così simili nei tratti alla reale inglese Kate Middleton. Una fotografia pubblicata sul profilo Instagram della 28enne riaccende i riflettori del gossip su di lei. Scopriamo di più sulla bellissima nipote di Grace Kelly, attiva nel settore della moda.

Chi è Pauline Ducruet: età, genitori e fratelli

Pauline Grace Maguy Ducruet, questo è il suo nome all’anagrafe. La nipote di Grace Kelly è decisamente una delle più osservate di Monaco e non solo. È nata ovviamente nel Principato il 4 maggio del 1994, per questo ha già compiuto i 28 anni di età. Nipote della Kelly e del Principe Ranieri III sì (sebbene non abbia alcun titolo) Pauline è la figlia di Stéphanie di Monaco e di Daniel Ducruet, suo ex bodyguard. Pauline ha anche un fratello maggiore, Louis, e due fratellastri: Michael Malbouvier e Camille Gottilieb. Attualmente Pauline è 16esima nella linea di successione al trono.

L’amore con Maxime Giaccardi, il suo fidanzato

Maxime Giaccardi e Pauline fanno coppia da tempo: sangue blu lei, agente immobiliare lui. I due si conoscevano da anni prima di fidanzarsi ufficialmente, qualche anno fa. Anche lui vive a Monaco come lei. A differenza però della famiglia nobile in genere, Pauline e Maxime vivono felicemente la loro relazione lontano dai gossip.

Pauline ex campionessa di nuoto: tuffatrice da Olimpiadi

Non sappiamo troppo di lei se non di due sue grandi passioni: il nuovo e la moda. Parlando del nuoto, Pauline Ducruet è stata una tuffatrice professionista tanto che nel 2010 ha persino rappresentato Monaco ai mondiali di tuffi giovanili di Aquisgrana, in Germania. Sempre nello stesso anno ha poi presto parte anche agli Europei giovanili di nuoto in Finlandia, ad Helsinki. Non si è fatta mancare, da tuffatrice, nemmeno le Olimpiadi giovanili a Singapore, ancora nel 2010. Come dicevamo però, c’è un’altra grande passione nella vita di Pauline: la moda. La 28enne Pauline in tempi recenti ha fondato Alter Designs, la sua personale casa di moda sostenibile e non-binaria.

Pauline Ducruet: gli studi a Parigi e New York, poi Alter Designs

Ho sempre sognato di creare moda, sin da piccola. Poi ho studiato alla Marangoni di Parigi e alla Parsons a New York… e ho fatto anche delle leadership in Louis Vuitton e anche da Vogue“, aveva dichiarato così la Ducruet a Sette, del Corriere. C’è la sostenibilità tra i principi della “piccola” di Monaco e anche un attentissimo occhio alla moda che ora può essere definita genderless. La moda che sconfina oltre la distinzione del genere lasciando campo libera alla sola libertà di espressione.

Pauline Ducruet e Alter Designs: la moda non-binaria ed eco-friendly

Ne ha fatta tantissima di strada la giovane Pauline prima di decidere, nel 2018, di dare vita al suo marchio, la sua casa di moda Alter Designs. Passi che inizialmente la nipote di Grace Kelly e Ranieri di Monaco ha mosso in quel della scuola di Parsons per farsi poi propriamente le ossa in Louis Vuitton e Vogue Paris. Come aveva raccontato lei stessa a Sette, del Corriere della sera, il suo percorso ha avuto inizio da quella che era più semplicemente una grande passione coniugata a principi etici ben definiti e riconoscibili, ora identificabili con il suo marchio.

Alter Designs: l’etica della moda di Pauline Ducruet

Riprendendo il concetto dalla biografia stessa del brand della Ducruet: “Alter è un marchio visionario nato per abbracciare e ispirare la libertà di sé stessi“. Un’etichetta che guarda in maniera più che rispettosa e quasi religiosa le politiche ambientali e che abbraccia i più ampi sentimenti di tolleranza, amore, libertà, condivisione e libertà di espressione attraverso capi in seta e jeans.

Alter Designs non può dunque che inserirsi, insieme alla sua mente Pauline, in quel filone di moda che sposa totalmente i principi eco-friendly ed unisex, amandosi descrivere fin dal principio non-binaria, andando quindi a coniugare in capi unici due filosofie diverse che poggiano le fondamenta sulla tolleranza. Come la stessa Ducruet aveva spiegato a Monaco Tribune: “Avevo un po’ paura di entrare nel mondo non binario, di mescolarlo con l’eco-responsabilità; per Monaco, forse, era un po’ troppo. Ma questa idea è stata accolta molto bene“.

Pauline Ducruet e la somiglianza con Kate Middleton

Come dicevamo al principio, ad oggi sta facendo a lungo chiacchierare una fotografia di Pauline. La foto è apparsa sul suo profilo social qualche giorno fa, all’inizio di agosto, e in tantissimi vi hanno scorto la somiglianza con la Middleton. Specie con la Middleton di anni fa, proprio quella 28enne.

Chi è Pauline Ducruet nipote Grace Kelly uguale Kate Middleton
Lo scatto di Pauline Ducruet su Instagram che risalta la sua somiglianza con Kate Middleton

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014