Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Pippo Baudo nominato Cavaliere di Gran Croce da Sergio Mattarella

Il Presidente Mattarella ha voluto personalmente incontrare il conduttore per conferirgli la nomina

Pubblicato

su

pippo baudo nominato cavaliere

Giornate intrise d’emozione per Pippo Baudo che ha ricevuto dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella la nomina a Cavaliere di Gran Croce all’Ordine del Merito della Repubblica Italiana, un’onorificenza legata all’abnegazione che il conduttore di Militello ha dimostrato nei suoi tantissimi anni di lavoro sul piccolo schermo.

Pippo Baudo e il Presidente Sergio Mattarella: “Siamo molto amici da anni”

Tra il Presidente della Repubblica e Pippo Baudo intercorre un lungo rapporto di amicizia, siglato nella giornata di ieri dal conferimento della prestigiosa onorificenza a coronamento dei meriti legati alla sua professionalità entrata nella casa degli italiani ormai da 60 anni.” Ieri ho avuto questo regalo da parte di Mattarella – dichiara Baudo – Mi ha comunicato di avermi assegnato questa onorificenza e sono andato al Quirinale dove ho avuto con il Presidente un incontro caloroso e denso“, queste le sue parole all’AdnKronos, chiaramente emozionate per quanto accaduto. Un riconoscimento che testimonia la grandezza di Baudo adesso impreziosita dalla nomina a Cavaliere di Gran Croce che Mattarella ha voluto personalmente conferirgli: “E’ una onorificenza molto ambita, io sono il 301esimo in tutto il Paese. È un riconoscimento al proprio lavoro e alla propria professionalità“.

Pippo Baudo: le parole di ammirazione per Sergio Mattarella

Pippo Baudo Sergio Mattarella
Il Presidente Mattarella investe Pippo Baudo della nomina di Cavaliere di Gran Croce. Fonte: Facebook

Emozionato per questo investimento, Baudo ha avuto modo di testimoniare la propria ammirazione per il Presidente ricordando addirittura quando entrambi erano impegnati nell’attività politica: “Lo conosco da tempo e ieri abbiamo ripercorso gli anni in cui facevamo politica insieme. Lui ha cominciato ad occuparsi di politica per sostituire il fratello Piersanti ucciso dalla mafia“. Parole di grande apprezzamento quelle pronunciate da Baudo per Mattarella che non lesina nel sottolinearne la grandezza e il costante impegno profuso per il proprio Paese: “Lui è uno dei Presidenti più amati della storia della Repubblica, è sempre presente in tutte le circostanze e nella maniera migliore“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.