Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Raffaella Carrà: la malattia e la morte dell’icona della tv

L’icona della televisione italiana lottava da qualche tempo contro la malattia

Pubblicato

su

raffaella carrà causa morte malattia
Ascolta la versione audio dell'articolo

La morte di Raffaella Carrà sconvolge il mondo dello spettacolo italiano e internazionale. La vera e unica regina della tv, il caschetto biondo più iconico dell’ultimo secolo si è spenta improvvisamente all’età di 78 anni. A darne annuncio è stato attraverso un comunicato riportato a vario titolo dalle testate online Sergio Iapino, il coreografo che per lunghissimi anni ha collaborato al suo fianco nel mondo dello spettacolo e anche suo ex compagno nella vita privata.

Raffaella Carrà: la malattia e la morte

Raffaella ci ha lasciati“, le pochissime parole di Iapino sulla scomparsa di Raffaella Carrà, all’anagrafe Raffaella Maria Roberta Pelloni, originaria di Bologna dove era nata il 18 giugno del 1943. Sempre nel medesimo comunicato Iapino aggiunge sulla morte della Carrà: “È andata in un mondo migliore, dove la sua umanità, la sua inconfondibile risata e il suo straordinario talento risplenderanno per sempre“. Quanto alle cause della morte, non è al momento dato sapere quale sia stata la causa della morte della regina della televisione italiana. Sembra essere tuttavia noto che la Carrà da qualche tempo – un lasso di tempo non definito e non noto alla stampa – lottasse contro una malattia di cui però non si conosce altro.

Quando saranno i funerali di Raffaella Carrà

Si resta in attesa di sapere anche quale saranno le disposizioni per il funerale della Carrà che sembra, in ultima battuta, avesse indicato precisamente la volontà circa una semplice bara in legno e un’urna dentro alla quale contenere le ceneri dell’icona. La redazione rimane in attesa di ulteriori aggiornamenti.