Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Rita Dalla Chiesa contro Fazio e Annunziata: “Deboli. Non facciano le vittime”

Il commento tranchant di Rita Dalla Chiesa dopo gli abbandoni in Rai di Fazio e Annunziata

Pubblicato

su

rita dalla chiesa fazio annunziata

Rita Dalla Chiesa commenta l’addio di Fazio e Annunziata: “Dimostrazione di debolezza”

L’addio di Fazio alla Rai così come quello di Lucia Annunziata, continua a far discutere parecchio: anche Rita Dalla Chiesa commenta la loro uscita di scena dopo qualche settimana, ed è un giudizio tranchant.

Anche l’opinione pubblica si divide: una fuga o un addio?

Non la pensa come la maggior parte del pubblico, o forse sì, Rita Dalla Chiesa. La giornalista ed ex conduttrice Mediaset entra a gamba tesa sulla questione Fazio, Annunziata, Rai. Domenica sera è andata in onda su Rai1 l’ultima puntata di Che Tempo Che Fa con tanto di letterina della Littizzetto vertente sull’addio e sul trasloco su Nove. Se molti hanno espresso vicinanza a Fazio ma anche alla giornalista Annunziata, dopo le sue dimissioni volontarie, non la pensa uguale Rita Dalla Chiesa.

Rita Dalla Chiesa sull’addio di Fazio e Annunziata in Rai: “Non facciano le vittime”

La conduttrice ma anche membro della Commissione di Vigilanza Rai ha un pensiero sulla questione che si avvicina, nella sostanza, a quello di Luca Barbareschi. “Secondo molte persone di sinistra, giornalisti, politici e intellettuali, la Rai starebbe facendo un’epurazione durissima al suo interno. – così Rita Dalla Chiesa in una nota – Fuori tutti e dentro gli amici degli amici. Niente di più vergognosamente falso“. Entrando poi nel merito proprio di Fazio e della Annunciata, così Dalla Chiesa: “Stanno facendo tutto da soli. I Fazio e le Annunziata, ma anche tutti gli altri che stanno pensando di andarsene, non sono mai stati al centro di una rottamazione voluta dal centrodestra“. E ancora, molto forte: “Inutile facciano le vittime. Addirittura erano stati riconfermati. Togliendo le tende, perché non si sentono in linea con questo Governo, hanno solo dimostrato quanto deboli in realtà siano, senza il loro partito dietro“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.