Connettiti con noi

Attualità

Russia esclusa dall’Eurovision Song Contest 2022: “Porterebbe discredito”

Russia esclusa dall’Eurovision Song Contest: la decisione è stata presa nel pomeriggio del 25 febbraio

Pubblicato

su

eurovision mole torino

Russia grande esclusa dall’Eurovision Song Contest 2022

La Russia è stata ufficialmente esclusa dall’Eurovision Song Contest 2022 (che si terrà dal 10 al 14 maggio, a Torino): questo significa che nessun cantante russo potrà partecipare alla manifestazione. La decisione è stata presa nel pomeriggio del 25 febbraio, a causa del sempre più preoccupante attacco russo in Ucraina. Ma facciamo qualche passo indietro.

Russia fuori dall’Eurovision: l’hashtag #EurovisionwithoutRussia

eurovision torino

Che la Russia venisse esclusa dall’Eurovision Song Contest 2022 è stata una richiesta che è rimbalzata da un po’ tutte le parti, soprattutto sui social. E al grido dell’hashtag #EurovisionwithoutRussia, diventato popolarissimo proprio nelle ultime ore. Eppure inizialmente l’EBU (società che organizza l’Eurovision), non ha di fatto escluso la Russia motivando la decisione in questo modo: Un evento apolitico (qui riferendosi all’Eurovision), dunque estraneo ad alcuna fede o opinione politica dei singoli”.

Ma qualcosa nel pomeriggio del 25 febbraio è cambiato, tanto da convincere anche l’EBU a un cambio di rotta radicale. Ovviamente da riferirsi al peggioramento della situazione in Ucraina. Questo quanto riportato in una nota ufficiale dell’EBU: “Nessun cantante russo parteciperà all’Eurovision Song Contest di quest’anno”. Per poi continuare, facendo riferimento alle motivazioni di tale scelta: “La decisione riflette la preoccupazione che, alla luce della crisi senza precedenti in Ucraina, l’inclusione di una voce russa nel Contest di quest’anno porterebbe discredito alla concorrenza.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.