Connettiti con noi

MUSICA

Sabotage Super Deluxe: torna l’album dei Black Sabbath in versione speciale

L’edizione Deluxe dello storico album sarà disponibile dall’11 giugno 2021

Pubblicato

su

Black Sabbath Sabotage

È il 1975, i Black Sabbath si godono la fama e il successo portando il loro heavy metal in giro per il mondo, hanno pubblicato 5 album in studio e la formazione della band è ancora quella originale: Ozzy Osbourne, Tony Iommi, Geezer Butler e Bill Ward. Il gruppo si trova però immerso in una lotta tra dipendenze da stupefacenti e una ricerca sperimentale che rinnovi la loro proposta musicale. Ad aggiungere difficoltà al periodo già complicato dei Black Sabbath è il passaggio dall’etichetta Vertigo alla WWA che amplificherà le paranoie dei membri della band occupata a registrare il nuovo album. La fase delicata e i continui ritardi sull’uscita porteranno il gruppo a sentirsi letteralmente sabotato, a beneficio dell’intensità dei pezzi e soprattutto del titolo di quello che diventerà un album storico per il genere metal: Sabotage.

Black Sabbath, il ritorno: la versione remasterd di Sabotage

Le 8 tracce originali della pubblicazione avvenuta nel 1975 (prima negli Usa e poi nel Regno Unito) saranno accompagnate da contenuti esclusivi che renderanno unica questa versione disponibile nei formati 4CD e 4LP da 180g (più una bonus track eccezionale da 7’’ dedicata a Am I Going Insane e Hole in The Sky, con artwork replica della rara versione giapponese del singolo). Saranno presenti infatti 16 brani live (dei quali 13 inediti) registrati nel corso del tour Usa ed entrambe le versioni colpiranno al cuore i fan grazie a un ricchissimo booklet. Questo conterrà infatti la storia della registrazione dell’album, note esclusive di copertina, citazioni della band, interviste, foto inedite e rassegne dell’epoca, la replica del concert book dell’anno di uscita del Madison Square Garden e un poster.

Sabotage Super Deluxe Edition, la data di uscita

La versione speciale di Sabotage dei Black Sabbath sarà disponibile a partire dall’11 giugno 2021, a 46 anni di distanza dalla prima pubblicazione. Il sesto lavoro della band heavy metal ha fatto la storia del genere, segnando al contempo una rottura per le sonorità della band, grazie alla forte vena sperimentale presente nelle otto tracce. Hard rock, heavy metal, psychedelic rock (e addirittura arrangiamenti vocali in stile corale) si intersecano per stupire; forse l’unica cosa che per i Black Sabbath è sempre stata “normale”.

Le tracce di Sabotage Super Deluxe Edition

Formato CD, Disco 1 (Lp 1 Side 1-2): Original Album Remastered

  1. Hole in The Sky
  2. Don’t Start (Too Late)
  3. Symptom of The Universe
  4. Megalomania
  5. Thrill of It All
  6. Supertzar
  7. Am I Going Insane (Radio)
  8. The Writ

Disco 2 (Lp 2 Side 3-4): North American Tour Live ’75

  1. Supertzar/Killing Yourself To Live
  2. Hole In The Sky
  3. Snowblind
  4. Symptom of The Universe
  5. War Pigs
  6. Megalomania
  7. Sabbra Cadabra
  8. Jam 1 including guitar solo
  9. Jam 2 including drum solo
  10. Supernaut
  11. “Iron Man”

Disco 3 (Lp 3 Side 5): North American Tour Live ’75

  1. Guitar Solo including excerpts of “Orchid” and “Rock ‘n’ Roll Doctor”
  2. Black Sabbath
  3. Spiral Architect
  4. Embryo/Children Of The Grave
  5. Paranoid

Disco 4 (Lp 3 Side 6):

  1. Am I Going Insane (Radio) – Single Edit
  2. Hole In The Sky

Advertisement

Più Musica

Advertisement

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.