Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Sabrina Ferilli: dietro al suo non-monologo al Festival c’è Selvaggia Lucarelli

Selvaggia Lucarelli è l’autrice del non-monologo di Sabrina Ferilli che ha conquistato il pubblico del Festival

Pubblicato

su

sabrina ferilli sanremo

Il non-monologo di Sabrina Ferilli al Festival: l’autrice è Selvaggia Lucarelli

Sono passati pochi giorni dalla fine del Festival di Sanremo ma se ne parla ancora. Un po’ per nostalgia, un po’ per piacere e anche – banalmente – perché fa ancora parlare. Questa volta, ad essere al centro dell’attenzione è il famoso non-monologo recitato da Sabrina Ferilli nella quinta ed ultima serata del Festival. Già, perché, poche persone forse si sono interrogate su un possibile autore di questo monologo (che però non fosse Sabrina Ferilli).

Selvaggia Lucarelli, sul non-monologo: “Ringrazio Sabrina Ferilli per la fiducia”

Il non-monologo che ha conquistato il teatro Ariston nella finale di Sanremo 20222 è quindi stato scritto dalla giornalista e scrittrice Selvaggia Lucarelli. È lei stessa a farlo sapere ai follower di Instagram con un post e delle stories dedicati. Queste le sue parole: Adesso che il volume è più basso e le luci sono spente, ringrazio Sabrina Ferilli per la fiducia che mi ha dato. È stato bello aiutarla a trovare le parole per dare il giusto vestito ai SUOI pensieri limpidi e mai banali. Ripeto i SUOI pensieri, perché fin da subito ha detto, lei: io voglio portare leggerezza. Ti meriti tutto cara”. Sembra che la Lucarelli si sia perciò soffermata più volte su questo concetto: lei ha solamente aiutato l’attrice Sabrina Ferilli a tirare fuori da sé quello che già aveva. In poche parole: i pensieri rimangono quelli di Sabrina, e la scrittura quella di Selvaggia. Questa sinergia di intenzioni e talento ha dato vita a un monologo dolce, delicato e mai scontato. Chapeau.

sabrina ferilli sanremo
Fonte: Instagram

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.