Connettiti con noi

GOSSIP

Sabrina Ghio racconta il suo dramma: “Tre aborti, periodo più brutto della vita”

“Non è facile parlare di quel periodo”

Pubblicato

su

Sabrina Ghio

Il racconto straziante di Sabrina Ghio: “Mesi tragici, periodo buio”

Sabrina Ghio sta vivendo un periodo d’oro, soprattutto da giugno, mese in cui ha dato alla luce la seconda figlia, Mia. L’influencer ha infatti superato un periodo drammatico proprio grazie a questa gravidanza, che desiderava con tutte le sue forze. Dopo la nascita della primogenita, Penelope, Sabrina sognava di diventare di nuovo madre, ma per tre volte il suo sogno è stato spezzato da altrettanti aborti spontanei.

Tre aborti spontanei prima di dare alla luce Mia: Sabrina Ghio si confida sui social

Oggi, che quel dolore è parzialmente superato, Sabrina Ghio ha raccontato tutto ai suoi follower, per esorcizzare il tanto dolore sofferto. Tra l’agosto 2020 e l’aprile 2021, la donna ha per tre volte visto le sue gravidanze interrompersi. Non è facile parlare di quel periodo, gli aborti, le operazioni e la mutazione del sangue…Ma se posso essere utile e aiutare qualcuna di voi lo faccio volentieri – ha spiegato sui social – Cercherò di essere più diretta possibile, ma è stato un periodo difficile e sintetizzarlo trovando le parole giuste non è semplice”.

“Facciamo una visita e il cuore non batteva più”

Questo il resoconto di quei mesi dolorosissimi: “Rimango incinta per la prima volta 3 estati fa a luglio e perdo il bambino ad agosto…un aborto spontaneo…e mi dicono che la natura a volte sceglie per te. E’ stato devastante quel momento, ricordo benissimo tutto”. Lei e il marito Carlo Negri non hanno però perso la speranza e hanno voluto riprovarci: “Rimango incinta per la seconda volta a novembre, non dico nulla a nessuno pensando di fare una sorpresa carina a Carlo a Natale! Decidiamo di tenere questo segreto per noi…il 7 gennaio facciamo una visita e ci dicono che il cuoricino non batteva più. Zero all’11esima o 12esima settimana, e in quel caso devono per forza farti un raschiamento…I mesi successivi sono stati tragici”.

Sabrina Ghio: “Credo di essere stata bipolare”

Se dopo due volte sembrava impossibile trovare la forza per andare avanti, la coppia è invece riuscita a superare addirittura il terzo affronto del destino: “Ad aprile scopro di avere il covid e lo stesso giorno anche di essere incinta…dopo 45 giorni positiva durante la prima ecografia scopriamo che il cuoricino non batteva. Penso che quello è stato il periodo più buio della mia vita! Credo di essere stata bipolare…”.

E alla fine è arrivata Mia

Dopo l’ennesima brutta notizia, Sabrina Ghio ha compiuto analisi approfondite, per capire come mai ha perso tre figli. Gli specialisti l’hanno aiutata a mantenere la speranza e, finalmente, la sua caparbietà le ha portato Mia.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.