Connettiti con noi

Trend

Salario minimo: il Cnel si esprime e propone un’alternativa

Il Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro ha fornito il suo parere sulla misura in discussione

Pubblicato

su

Renato Brunetta presidente del Cnel

Intervenire sui contratti collettivi già esistenti: il Cnel si è pronunciato sul salario minimo, preferendogli altre misure

Come richiesto dal Presidente del Consiglio Giorgia Meloni, il Cnel, presieduto da Renato Brunetta, ha redatto un documento di analisi e proposte in merito al salario minimo. Il testo sarà ora valutato dai 64 membri del Consiglio dell’economia e del lavoro e votato in assemblea plenaria il prossimo 12 ottobre.

Ciò che emerge è la preferenza del Cnel per concentrare i futuri sforzi legislativi sui contratti collettivi, per ottenere conseguentemente salari equi, senza che ne sia stabilito uno minimo legale. Tutelare e rafforzare la contrattazione collettiva è la via proposta dal Cnel, che ritiene come fonte principale delle criticità salariali il lavoro temporaneo e occasionale.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014