Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Sanremo 23, arriva il conto: multa di 170mila euro per pubblicità occulta ad Instagram

Dopo aver aperto l’istruttoria, ecco i risultati

Pubblicato

su

sanremo 23 multa

Instagram a Sanremo 23 costa caro: la multa di 170 mila euro imposta da Agcom

Instagram a Sanremo 23: Agcom ha deciso una multa pari a 170 mila euro per “pubblicità occulta del social network Instagram“. Lo fa sapere in una nota l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni e lo riportano diversi quotidiani, come ad esempio Repubblica. Pare che l’uso che è stato fatto di Instagram in occasione dell’ultimo Festival di Sanremo sia stato considerato contro le regole. Ma non solo: c’è anche il caso di Blanco.

“Cinque episodi di mancata indicazione dell’inserimento di messaggi pubblicitari”

Multa da 170mila euro alla Rai per l’uso di Instagram a Sanremo 23. La sanzione è stata votata con la maggioranza ma con il parere negativo della commissaria Elisa Giomi. Questo quanto fa sapere Agcom: “Cinque episodi di mancata indicazione dell’inserimento di messaggi pubblicitari e il caso della pubblicità occulta del social network Instagram, e del profilo del conduttore Amadeus“. Il pubblico dell’ultimo Festival di Sanremo ricorderà sicuramente quando Chiara Ferragni ha creato in diretta un profilo Instagram al conduttore della kermesse musicale facendolo lievitare in termini di follower nel giro di poche ore.

Per Blanco solo un richiamo

Niente multa per il comportamento di Blanco al Festival di Sanremo 23. Il cantante nel bel mezzo della sua esibizione ha deciso di sfasciare il palco e gli addobbi floreali lì presenti. Un richiamo alla Rai è stato giudicato sufficiente, per i motivi riportati di seguito, sempre da Agcom. “Per il mancato rispetto della dignità umana e l’istigazione alla violenza. E per non aver ottemperato agli obblighi, previsti dal vigente contratto di servizio, di promozione e diffusione di contenuti che valorizzano i principi di tutela della legalità e della dignità della persona“.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s. P.I.12467380015