Connettiti con noi

LOCATION

Sapete che esistono laghi rosa? Ecco perché hanno questo colore e dove si trovano

Quali sono i più famosi e suggestivi da vedere?

Pubblicato

su

Lago Rosa

L’acqua può essere anche rosa. A rendere vera questa stramba affermazione sono i laghi rosa, bacini d’acqua presenti lungo tutto il mondo, dal Canada all’Italia la cui caratteristica principale è appunto il colorito roseo/rossastro dovuto ad alcune particolari circostanze, come la presenza di un certo tipo di alghe o l’elevata concentrazione salina. Il risultato finale è davvero strabiliante, scopriamo dunque insieme quali sono i principali laghi rosa del pianeta.

Il Lago Hillier, Australia

Lago Rosa

Uno dei principali laghi rosa è il lago Hillier, bacino salato australiano sito nell’Arcipelago Recherche, sull’isola Middle Island. Lo specchio d’acqua, lungo circa 600 metri e largo 250, deve il suo colore rosa alla presenza della micro-alga verde Dunaliella salina e ad alcune specie di alobatteri che concorrono alla sua pigmentazione regalando questa spettacolare, ma inusuale, colorazione.

Torrevieja e La Mata, Spagna

Un altro lago rosa si trova in Europa, stavolta nella Spagna sud-orientale, nella zona di Alicante. Qui, due saline, la presenza della Salina de Torrevieja e della Salina de La Mata, conferiscono alla penisola iberica il primato per i laghi salati più grandi d’Europa. Proprio grazie alla loro colorazione, la località ha avuto un boom a livello turistico, attività che ora ha sostituito quella centenaria dell’estrazione del sale.

Dusty Rose Lake, Canada

Anche il Canada possiede il suo lago rosa, ossia il Dusty Rose Lake dove, a differenza degli altri laghi, la pigmentazione rosa delle acque è dovuta alla presenza di particolato all’interno dell’acqua dei ghiacciai. Questo deriva dalle rocce violacee circostanti all’area, che diventano quindi causa della “rosificazione” del Dusty Rose Lake.

Il Lago Retba, Senegal

Diverso discorso è da fare per quanto riguarda il Lago Retba, nell’Africa occidentale. In questo caso è la presenza di un batterio alofilo fortemente attratto dal sale, il Desulfohalobium retbaense, il motivo dietro questa palette degna di Barbie.

Saline di Cervia, Italia

Per concludere il nostro tour giungiamo infine in Italia, più precisamente presso le saline di Cervia, ambiente unico dal punto di vista naturalistico e decisamente suggestivo per il paesaggio che offre. In questo ambiente sono quasi 100 le specie di uccelli che nidificano e sostano, come aironi bianchi e cenerini, oltre ai germani reali e i fenicotteri. Il rosa del lago è conferito dall’alta concentrazione salina.

Advertisement

Più Location

Advertisement