Connettiti con noi

PROGRAMMI

Soleil riempie di insulti Miriana durante la pubblicità: “Vipera, incattivita, volgare, frustrata del ca**o”

Soleil Sorge non accetta la nomination ricevuta da Miriana Trevisan: è un fiume di insulti durante la pubblicità

Pubblicato

su

Soleil Sorge al GF Vip

Miriana Trevisan nomina Soleil e sono scintille al GF Vip

Spesso e volentieri quello che accade nei fuorionda a microfoni aperti è quanto di più forte accada durante le puntate del Grande Fratello Vip. I microfoni tradiscono ancora i concorrenti e in particolare Soleil Sorge che, durante uno stacco, ha riversato tutta la sua disapprovazione nei confronti di Miriana Trevisan con la quale da tempo si trascina dissapori e malumori.

Miriana nomina Soleil: “Non credo a questa Soleil buona e tranquilla”

Mancano ormai solo più 3 puntate prima di sapere il nome del vincitore della settima edizione del Grande Fratello Vip e il cerchio si stringe. Diventano sempre più “violente” le nomination e lasciano strascichi non indifferenti nella Casa con i vipponi portati a doversi esprimere anche quando tornerebbe comodo non farlo. Giunti al momento di nominarsi, così Miriana Trevisan ha deciso di fare il nome di Soleil che, non appena ha avuto modo di parlare in uno stacco pubblicitario, si è scagliata contro di lei. “Sei una vipera – tuona Soleil Sorge contro la Trevisan, accusandola di essere sempre stata un suo bersaglio immotivatamente – Te la sei presa con me da quando sono qui dentro“.

Soleil si scaglia contro Miriana durante la pubblicità

Le due già si erano scontrate in sede di nomination nella stanza led, subito dopo la nomination di Miriana rivolta a Soleil e così giustificata: “Nomino lei perché non toccherei nessun altro in questo tavolo. Non credo a questa Soleil di adesso, molto buona e tranquilla. Mi ha fatto tanto male in questi mesi, screditando me e parlando male di me, difendendo Katia quando era indifendibile“. Al “veleno” la risposta è uguale: “Tutto ciò che ho fatto nei tuoi confronti è stato risposta al tuo veleno buttato nei miei confronti – replica Soleil a collegamento aperto – La uso perché è quello che hai fatto, hai sparlato di me e hai buttato veleno. E ti aspettavi che ti difendessi con Katia? La maturità è anche questo“. Niente nomination la per la Trevisan però da parte di Soleil che, subito dopo, ha espresso il suo voto a sfavore di Jessica Selassié.

Soleil fuori di sé: un fiume di insulti e accuse per Miriana

La parte più forte e accesa del confronto arriva però subito dopo le nomination, a microfono aperto e durante la pubblicità: “Allucinante – tuona Soleil Sorge contro Miriana Trevisan – fatti i conti in tasca, hai l’età di mia madre e ti devi rilassare, con l’età è così, dovresti assumere maturità“. La Trevisan le ricorda quante volte in passato Soleil avrebbe fatto male e persino fatto piangere persone a lei vicina, compresa lei stessa. E sempre Soleil però non ammette questo discorso: “Sai quante volte avete fatto piangere me? Tu non hai mai usato parole brutte con me? Perché non ti ricordi le cose che dici. Parli talmente tanto a vanvera che non ricordi quello che dici. Per fortuna, però, tutti se ne accorgono. Anche da fuori se ne sono accorti, tanto che sono venuti a urlarti di smetterla di parlare di me“. E ancora, l’affondo di Soleil: “Tu parli tanto di cuore, ma sei una vipera. Sei incattivita e te la sei presa con me. Devi smetterla di esagerare in questo modo, perché sei veramente volgare. Io mi auguro di essere molto più matura di così, quando avrò i tuoi anni“.

Miriana Trevisan al GF Vip

Infierisce la Sorge sull’età della Trevisan: “Vorresti essere più giovane, ma la realtà non è così – conscia di infliggere un duro colpo alla Trevisan – Ti rendi conto di come ti accanisci verso una ragazza che potrebbe essere tua figlia? Non mi parlare dietro, non continuare a fare queste cose viscide. Potresti essere mia madre, non ti vergogni di come parli? Sei frustratissima“. A tutto queste offese però la Trevisan non risponde, e quando lo fa non usa li stessi modi: “Tu parlavi di me come madre. Ma stai zitta. Io non mi vergogno di niente, sono fiera alla mia età di rinascere. Io spero che tutte le donne ti stiano ascoltando“.

CONTINUA A LEGGERE su LAWEBSTAR.IT

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.