Connettiti con noi

PROGRAMMI

Sonia Bruganelli sbeffeggia Nathaly Caldonazzo in diretta: “Sembrava Julia Roberts, invece era la Caldonazzo”

La Bruganelli sbeffeggia la Caldonazzo e il web non la perdona

Pubblicato

su

Nathaly Caldonazzo al Gf Vip
Ascolta la versione audio dell'articolo

Nathaly Caldonazzo presa di mira da Sonia Bruganelli

Nathaly Caldonazzo e Katia Ricciarelli, due donne ma anche due “capogruppo” all’interno della Casa del Grande Fratello Vip. La puntata di questa sera del reality di Canale5 si apre all’insegna della profonda frattura che divide i concorrenti all’interno della Casa. Alfonso Signorini entra in contropiede e chiede ai vipponi di schierarsi per mostrare apertamente i due gruppi e al di là degli schieramenti, prevedibili, è la battuta di Sonia Bruganelli ad attirare l’attenzione del pubblico che su Twitter l’ha pesantemente criticata.

La Casa si spacca a metà: Sonia Bruganelli sbeffeggia la Caldonazzo

Sonia Bruganelli al Gf Vip

La Bruganelli che non ha né arte né parte che dice che il gruppo di Nathaly è quello senza talento“, questa è solamente una delle critiche mosse su Twitter nei confronti di Sonia Bruganelli artefice, a inizio puntata, di una pesantissima frecciatina nei confronti della Caldonazzo. La Casa del Grande Fratello Vip si spacca in due davanti agli occhi di Signorini e del pubblico, vedendo da una parte il “gruppo di Katia Ricciarelli”, con al seguito Giucas, Kabir, Manila, Soleil, Carmen, Barù, Davide su tutti; dall’altra parte invece il “gruppo Nathaly Caldonazzo” con Miriana Trevisan, Gianmaria, Sophie, Alessandro, le Selassié e Manuel su tutti. Due schieramenti netti che a Sonia Bruganelli suggeriscono un’immagine: coloro che hanno qualcosa da raccontare da un lato, in riferimento a Katia, e coloro che invece rappresentano la “nuova generazione”, con accezione negativa, dall’altra. E fuori dalla Casa prosegue poi la Bruganelli, apertamente schierata dalla parte di Katia Ricciarelli e che di certo non nutre simpatia nei confronti della Caldonazzo: “Vabbè, ha fatto una clip di presentazione che sembrava Julia Roberts e invece era Nathaly Caldonazzo“, chiosa a Bruganelli attirandosi però un’infinità di commenti negativi che la tacciano di non potersi permettere un’esternazione del genere.

Advertisement

Più Programmi

Advertisement