Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Spider-Man: No Way Home, la scena più importante cambiata per il Covid-19

Nel cinema non sempre l’idea originale può andare sullo schermo, per i motivi più disparati

Pubblicato

su

Gli attori principali di Spider-Man: No Way Home

Spider-Man: No Way Home. Parla il co-sceneggiatore

Chris McKenna, co-sceneggiatore di Spider-Man: No Way Home (terzo capitolo dedicato a Spider-Man interpretato da Tom Holland), in una recente intervista ha raccontato di come è stato necessario cambiare una delle scene più importanti del film a causa della pandemia. Il momento è quello della catartica ed emozionante morte della zia May. La testimonianza di McKenna fa capire molto bene come il processo di creazione di un film si debba plasmare e adattare in base alle circostanze storiche in cui si colloca.

Il cinema e la sua imprescindibile necessità di doversi adattare alle circostanze

La scena era stata inizialmente pensata all’interno di un’ambulanza, luogo in cui zia May avrebbe dovuto esalare l’ultimo respiro. Ma, a causa dei distanziamenti e dell’impossibilità di creare assembramento, questo non è stato possibile. Per girare una singola scena c’è bisogno che molti elementi della troupe siano presenti sul luogo: il microfonista, l’operatore della macchina da presa, il direttore alla fotografia, il regista e molti altri. Decine di persone che normalmente faticano a rientrare in uno spazio ristretto. Chris McKenna, durante l’intervista ha detto: “A causa del Covid abbiamo dovuto cambiare parecchie cose. Ad esempio inizialmente la scena era ambientata in un’ambulanza, e avevamo già preparato un’intera versione di quel momento drammatico strutturato in questo modo, ma a causa del Covid un ambiente ristretto come il retro di un veicolo non era molto pratico“. Ha poi aggiunto: “Questo è il genere di cose che succedono durante la lavorazione di un film, specialmente oggi. Quindi abbiamo dovuto fisicamente spostare la scena in un altro posto, e per farlo abbiamo dovuto modificare anche le scene precedenti e successive legate a quel momento, abbiamo dovuto far combaciare tutti gli elementi“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.