Connettiti con noi

PROGRAMMI

Star in the Star, il nuovo programma di Canale 5 dal prossimo autunno: come funziona e chi lo conduce

Una novità per Mediaset ma non troppo per il pubblico: la trovata di Mediaset per replicare il successo Rai

Pubblicato

su

alessia marcuzzi, elisa isoardi, michelle hunziker e vanessa incontrada in lista per la conduzione di Star in the Star

Star in the Star potrebbe essere un nuovo programma di Mediaset dal prossimo autunno, ma come funzionerà? L’obiettivo di questo quesito posto ad incipit è funzionale a sottolineare quanto poco si discosterebbe la novità che ha in serbo Mediaset da programmi che godono già di ottima fama in Rai. Tante però ancora le incognite a partire dal nome della conduttrice: tutto quello che sappiamo su Star in the Star, prossimamente su Canale 5.

Star in the Star: il nuovo programma Mediaset

Lo suggerisce già di per sé il nome, Star in the Star chiama nuovamente a mettersi in gioco i volti noti dello spettacolo, come riporta TvBlog. Sembra saranno infatti proprio le “star”,i vip a misurarsi nell’impresa di riuscire ad essere il più simili possibili a grandi nomi della musica nazionale e internazionale. Come si traduce tutto questo? Sembra che Banijay, casa produzione a cui fa capo Mediaset, abbia in serbo un format del tutto nuovo per la rete che però così nuovo, nelle dinamiche, non è.

Star in the Star: vip nei panni delle star della musica

Star che, mascherati e truccati dovranno calarsi in incognita nei panni di un/a grande star della musica nazionale o internazionale cercando di riuscire ad esserle il più possibile reale: viene in mente nulla? Ceroni, parrucche, maschere, personalità intonate che puntata dopo puntata dovranno cercare di mantenere l’anonimato a colpi di performance speculari: un bel mix tra Tale e Quale Show, che chiama in causa vip a cimentarsi nei panni di cantanti cercando di portare a casa la performance più convincente in maniera del tutto palese; e Il Cantante Mascherato dove a tenere i nervi tesi del pubblico è il non sapere chi ci sia dietro la maschera. Stando a quanto riportato da Tv Blog dunque il futuro di Mediaset potrebbe essere un bel cocktail di ingredienti desunti da format già ben collaudati in Rai, con la sola ipotizzabile differenza che in questo caso sul palcoscenico saliranno personaggi più da Mediaset e meno da rete pubblica.

Star ih the Star: chi lo condurrà su Canale 5, le candidate

Su chi invece dovrà ricoprire il “posto” dell’eventuale Carlo Conti o Milly Carlucci del caso, non è dato sapere: al momento Star in The Star, propriamente celebrità nella celebrità, in onda in autunno su Canale 5, come da anticipazione, non avrebbe ancora un conduttore o una conduttrice a cui essere associato sebbene siano numerosi i papabili candidati. In pole per il nuovo programma Mediaset potrebbe esserci Michelle Hunziker, già impegnata con Alla Together Now, ma anche la neo “approdata” Elisa Isoardi, vacante e in cerca di un camerino tutto suo. A queste si aggiungono però Alessia Marcuzzi, messa “in coda” e in attesa di poter tornare alla ribalta alla luce di un Temptation Island Vip che quest’anno non sembra andare in onda. Anche il nome di Ilary Blasi, reduce dall’Isola dei Famosi, circola spasmodicamente insieme a quello di Vanessa Incontrada che pare piaccia molto se non moltissimo ai vertici di Mediaset.

Star in the Star: come funziona e quando va in onda

Abbiamo detto cosa, abbiamo detto chi (forse) e abbiamo detto quando ma non siamo entrati nel merito del come: Star in the Star potrebbe infatti durare circa 4/5 puntate e prevedere, oltre alle ovvie performance mascherate delle star, la presenza di giurati chiamati a votare. Così infatti sembra che, dopo essersi mascherati ad hoc da rendersi irriconoscibili, i vip sfileranno sul palco dove dopo aver atteso l’attacco di una canzone originale, si esibiranno nel modo più intonato possibile. Al termine della performance, il voto del pubblico e della giuria formata presumibilmente da 3 personalità su cui per ora permane il riserbo. Al termine della puntata, la star meno convincente dovrà svestirsi e rivelare la propria identità andando così a decretare, di eliminazione in eliminazione, il vincitore.