Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Stefano Tacconi, come sta l’ex calciatore: è stazionario

Le condizioni mediche dell’ex capitano della Juve

Pubblicato

su

stefano tacconi

Stefano Tacconi: le sue condizioni

L’ex portiere e capitano della Juventus Stefano Tacconi nei giorni scorsi è stato ricoverato urgentemente ad Alessandria a causa di una emorragia cerebrale. L’ex calciatore, vicino ai 65 anni, ha goduto del supporto di molti intorno a lui. Nello specifico, il figlio Andrea proprio a proposito delle condizioni di suo papà Stefano, ha informato continuamente i fan. Le ultime indicazioni sullo stato di salute di Tacconi sono cautamente incoraggianti.

YouTube Invito LaWebstar

Stefano Tacconi: “Le condizioni sono stazionarie”

A chiarire lo stato delle condizioni di salute attuali dell’ex calciatore della Juve, si diceva, è stato proprio il figlio. In un’intervista rilasciata alla Rai delle ultime ore, Andrea ha dichiarato, su papà Stefano: “In questo momento è ancora in coma farmacologico. Ha fatto una TAC e non ci sono particolari problemi. L’emorragia di sabato è stata fermata e adesso dobbiamo attendere la ripresa. Ci sono i primi segnali incoraggianti, muove un po’ gli occhi e gli arti“.

La situazione sta leggermente e gradualmente migliorando, ma bisogna essere cauti: “Serve tempo”, ha infatti concluso il figlio di Tacconi. Non solo, a parlare delle condizioni di salute di Stefano è stato anche il dottore curante Andrea Barbanera a Mattino Cinque. Queste le sue parole: “Il fatto che la situazione sia stazionaria è positivo, abbiamo superato un importante ostacolo. Per ulteriori e più approfonditi aggiornamenti si dovrà attendere la settimana prossima, a quel punto potremo valutare il quadro clinico reale“.