Connettiti con noi

DA SEGUIRE

Superman è bisessuale: il coming out di Jon Kent rivoluziona la storia del supereroe di Krypton

Svolta arcobaleno per l’iconico eroe creato nel 1938 da Jerry Siegel e Joe Shuster

Pubblicato

su

Superman diventa bisessuale

Superman, il supereroe più famoso e iconico della storia, nel nuovo albo in uscita negli Stati Uniti farà il suo coming out, dichiarando la propria bisessualità. L’eroe andrà a unirsi a tanti “colleghi in mantello” all’interno dell’universo DC Comics che hanno esplicitato il proprio orientamento sessuale, grazie alla volontà dell’editore di raccontare ogni sfaccettatura della società in cui viviamo, dalle minoranze etniche a quelle culturali.

Superman: Son of Kal-El: l’orientamento sessuale dell’Uomo d’Acciaio

Prima di raccontare che cosa i lettori troveranno all’interno del quinto numero della serie scritta da Tom Taylor e disegnata da John Timms, bisogna fare una precisazione. Come già suggerisce il titolo, protagonista di questa serie non sarà il Superman originale, ossia Clark Kent, ma Jon Kent, figlio dell’alieno venuto da Krypton e della sua compagna storica Lois Lane. Il ragazzo ha raccolto l’eredità e il mantello di suo padre, sostituendosi a lui nella missione di salvare il mondo.

Nella giornata di ieri, 11 ottobre, data scelta per il Coming Out Day, la DC Comics ha deciso di rivelare al mondo la bisessualità del giovane eroe che proprio nell’albo in questione vivrà gli inizi della sua storia d’amore con l’amico e giornalista Jay Nakamura.

Anche Superman celebra il Coming Out Day

Superman Comics Fumetto
Jon Kent e Jay Nakamura, disegnati da John Timms. Fonte: DC Comics

Nel comunicato apparso sul sito DC Comics, anche gli autori hanno voluto spendere alcune parole relative a questa precisa decisione. Lo scrittore Tom Taylor ha infatti dichiarato: “Ho sempre detto che tutti hanno bisogno di un eroe e tutti meritano di vedersi specchiati nei propri eroi.[..] Il simbolo di Superman è sempre stato un vessillo di speranza, verità e giustizia. Oggi, questo simbolo rappresenta qualcosa in più“. E anche il disegnatore John Timms ha commentato questo nuovo corso nella vita di Jon Kent e di Superman: “Sono incredibilmente onorato di lavorare al fianco di Tom nella serie Superman: Son of Kal-El che mostra Jon Kent affrontare la sua complessa vita moderna“.

Advertisement

Da non perdere

Advertisement