Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Tosca, la paura di morire: “I medici mi presero al volo”, la malattia

Tosca, celebre e nota cantante, si racconta a Oggi è un altro giorno rivelando di aver rischiato di morire in giovane età a causa di una grave forma di reumatismo articolare

Pubblicato

su

Tosca Donati a Oggi è un altro giorno parla della malattia

Tosca e la paura di morire in giovane età: la malattia

Tosca è stata ospite quest’oggi di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno durante il quale ha confessato di aver rischiato di morire in giovane età. “Mi hanno salvata“, così racconta Tosca di un grave problema di salute accusato quando aveva circa 6 anni che avrebbe potuto avere terribili conseguenze.

Tosca a Oggi è un altro giorno: la scoperta della malattia per “caso”

Una scoperta del tutto casuale, avvenuta un giorno quando Tosca aveva 6 anni al Luna Park. “Prendendo lo zucchero filato mi si scoprì la schiena e mia madre vide dei segni molto grossi, pensò che avevo mangiato troppe fragole“, racconta la cantante. Non si trattava però né di un’allergia né di un eccesso, ma di un grave reumatismo articolare acuto con eritema nodoso in fase avanzata, ha raccontato Tosca alla Bortone, un problema che aveva avuto origine all’altezza delle tonsille. Un problema trascurato che, in breve tempo, era avanzato al punto di compromettere la sua salute.

L’intervento dei medici: “Mi presero al volo”

Quarantacinque anni fa questa malattia allora poteva portare anche al tumore osseo – confessa Tosca a Oggi è un altro giornoEra molto pesante. La diagnosi arrivò quando una mia zia mi portò al San Camillo e i medici mi ripresero al volo. Mi hanno salvato. Se non se ne fossero accorti, oggi non c’ero più“. E se difficile fu attraversare la malattia, difficile fu lasciarla anche alle spalle: “Uscita dall’ospedale non potevo fare niente. Io non vedevo l’ora che finisse“. Così, andando un giorno successivamente in chiesa con la nonna, Tosca venne a conoscenza del coro, mentre fu Arbore invece in età adulta ad accorgersi della sua inconfondibile voce, prendendola sotto la sua ala.

La mancata maternità

Ritornando sulla malattia, rintraccia in questa una delle cause per le quali Tosca non ha avuto figli nella sua vita: “La mia infanzia è stata una grande prova per me, non è stata bella. Anzi, non vedevo l’ora finisse perché tutti mi dicevano che tutto sarebbe passato con lo sviluppo – racconta sempre Tosca – Non vedevo l’ora“.