Connettiti con noi

Cinema e Teatro

Totò Cascio, il bimbo di Nuovo Cinema Paradiso: “Perderò la vista”

Totò Cascio, bambino ex protagonista di Nuovo Cinema Paradiso, si racconta tra carriera e vita personale

Pubblicato

su

salvatore cascio

Totò Cascio, protagonista di Nuovo Cinema Paradiso, è malato

Salvatore Cascio, detto Totò, è stato protagonista di uno dei film che meglio hanno saputo raccontare l’inizio dell’amore e della passione per il mezzo cinematografico: Nuovo Cinema Paradiso (con la meravigliosa colonna sonora di Ennio Morricone). Il film, datato 1988 e diretto dal regista Giuseppe Tornatore, ha avuto come protagonista l’indimenticabile quanto piccolo Salvatore (detto Totò). E cioè Salvatore Cascio. Proprio Salvatore, ospite del programma Oggi è un altro giorno, ha parlato della sua carriera e della grave malattia degenerativa agli occhi che lo affligge.

Totò Cascio: Nuovo Cinema Paradiso e la malattia agli occhi

Salvatore Cascio (che oggi di anni ne ha 42) ha parlato a Serena Bortone in primis dell’esperienza, indimenticabile anche ( e soprattutto) per un bambino di soli 8 anni, sul set: Mi hanno scelto casualmente (…) Io ero il bambino fortunato. Tornatore si era innamorato subito di me, mi aveva dato fiducia affidandomi un ruolo fondamentale (…) Sul set giocavo, era qualcosa di nuovo. Mi sono integrato bene con tutta la troupe e il cast. Tornatore mi ha insegnato cos’è la disciplina, lo porto nel cuore con tanto affetto”. 

Per poi soffermarsi sulla sua malattia, degenerativa e scoperta alla tenera età di otto anni: “Fu drammatico, un bambino non riesce a metabolizzare questo problema: è troppo piccolo”. Malattia in cui però non si è mai trovato solo, sebbene talvolta l’abbia vissuta come una vergogna: Anche mio fratello più grande Carmelo ne soffre, l’abbiamo scoperto insieme (…) Il cuore e il dolore ci uniscono ancora di più“.

salvatore cascio
Salvatore Cascio da bambino al Festival di Giffoni del 1990

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.