Connettiti con noi

SERIE TV

Un posto al sole, Franco Di Mare torna sul cambio di orario: scoppia la polemica

Le parole del direttore Di Mare scatenano un oceano di critiche

Pubblicato

su

Un posto al sole Rai

Franco Di Mare: le dichiarazioni su Un posto al sole

Un posto al sole, celebre fiction in onda su Rai3 da 25 anni e realizzata dal Centro Rai di Napoli, torna all’onore delle cronache dopo la querelle che l’ha già vista protagonista nei mesi scorsi, quando si vociferava di un cambio rispetto al consueto orario di programmazione. Adesso, a ravvivare la questione, è il proprio il direttore di Rai3, Franco Di Mare, che ha sollevato con le sue parole numerose critiche.

Le parole di Franco Di Mare sul cambio d’orario di Un posto al sole

Franco Di Mare

Come si legge su la Repubblica, Franco Di Mare ha speso alcune parole circa la vecchia diatriba che ha coinvolto Un posto al sole e il suo possibile switch d’orario all’interno del palinsesto televisivo. “Il cambio di orario era il vero problema di Napoli – ha affermato il direttore della rete – come hanno fatto pensare gli intellettuali che hanno dato vita alla raccolta di firme? […] Non sempre cambiare significa migliorare, ma se si vuole migliorare bisogna cambiare“.

Le critiche dagli addetti ai lavori

Immediata la risposta di Francesco Pinto, ex direttore del Centro Rai e “papà” del daily drama: “Anch’io ho firmato il manifesto contro il cambio di orario, ho la sensazione che Di Mare sia mal consigliato. – riporta La Repubblica[..] Tutto questo dibattito infatti è legato all’obsolescenza del concetto di rete. ‘Un posto al sole‘ non può essere trattato come un latifondo“. Anche Marzio Honorato, che da 25 anni interpreta il personaggio di Renato nella fiction ha detto la sua, in difesa dei fan: “Ci vuole rispetto per il pubblico“. 

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.