Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Valentina Ferragni dopo l’operazione subita: “Era un tumore maligno”

La “piccola” di Casa Ferragni racconta la recente operazione subita e gli esiti degli esami

Pubblicato

su

Valentina Ferragni dopo l'operazione

Valentina Ferragni, sorella più piccola di Chiara, ha reso noto attraverso il proprio account Instagram l’esito delle analisi svolte sulla cisti rimossa dalla sua fronte nei giorni scorsi. Come la piccola di casa Ferragni sospettava, gli esami hanno dato conferma che non si trattava di una semplice cisti ma di un tumore maligno, per la precisione un carcinoma basocellulare.

Valentina Ferragni e il lungo post su Instagram: “Non era una cisti, ma un carcinoma basocellulare

Con un lungo post apparso su Instagram, Valentina Ferragni ha voluto raccontarsi e testimoniare ai follower la recente esperienza che, fortunatamente, può dirsi passata. Sembrava al principio semplicemente un brufoletto un po’ più insolente di altri ma con una peculiarità che ha iniziato ai tempi a insospettire la Ferragni: restava senza accennare mai a sparire. Dubbiosa sulla natura di quella bollicina, la Ferragni ha voluto capire meglio sottoponendosi a controlli preventivi senza immaginarsi ciò che sarebbe emerso. Rimossa la piccola cisti con un intervento chirurgico, Valentina Ferragni ha infatti ricevuto oggi l’esito che sospettava: “Il giorno è arrivato e ci ho messo un po’ a realizzarlo. Sfortunatamente non era una cisti, ma un carcinoma basocellulare, un tumore maligno localizzato in una specifica area, non dei più pericolosi per la salute, ma per la pelle“.

Valentina Ferragni e la prevenzione: una storia personale occasione per diffondere un forte messaggio

Valentina Ferragni Instagram
Valentina Ferragni e il suo lungo post riguardante l’operazione. Fonte: Instagram

Un tumore molto difficile da diagnosticare e che non è solito attaccare donne così giovani, aggredendo in genere persone più avanti con l’età. Fondamentali sono stati gli scrupoli della Ferragni e proprio la sua storia è ora occasione per mandare un forte messaggio di sensibilizzazione nei confronti della prevenzione, senza la quale quel carcinoma avrebbe continuato indisturbato a mascherarsi da silente cisti: “È FONDAMENTALE andare dal dottore se qualcosa non va, se qualcosa non va via, se vi sentite strani. Ho 28 anni e questo cancro è raro su persone della mia età, fortunatamente l’ho preso in tempo“.

Il sostegno di Chiara Ferragni e gli attacchi degli hater

Immediato il commento in risposta della “sorellona” Chiara, che abbraccia virtualmente Valentina cercando in ogni modo di starle accanto dopo l’intervento subito: “Sorellina sei fortissima e stai superando tutto con la migliore energia possibile: sono super fiera di te“. Non mancano, però, gli hater che hanno voluto attaccare Valentina accusandola di ricercare visibilità da questa situazione. Tempestiva e lapidaria la sua risposta: “Come prima cosa non mi sono mica fatta volontariamente un carcinoma maligno, soprattutto in faccia, con una bella cicatrice per tutta la vita solo per i follower. [..] Seconda cosa: ma quanto siete maligni che vedete il marcio anche dove non c’è?“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.