Connettiti con noi

PROGRAMMI

Verissimo, Enzo Miccio: “Avere un figlio? Ci ho pensato”

Enzo Miccio racconta la sua vita sentimentale a Verissimo: il wedding planner avrebbe il desiderio di diventare padre

Pubblicato

su

enzo miccio verissimo

Verissimo: Enzo Miccio e il suo desiderio di avere un figlio

Enzo Miccio, il più famoso (e divertente) wedding planner della televisione è tornato a far parlare di sé. Stando alle anticipazioni di Verissimo, è stato ospite per la prima volta nel salotto di Silvia Toffanin nella puntata del 29 gennaio. Miccio ha parlato della sua vita ma non solo, anche di amore e famiglia; il conduttore ha parlato soprattutto del suo attuale fidanzato e del suo desiderio di paternità.

Verissimo, Enzo Miccio sulla sua relazione: “Una storia importante ma complicata”

Enzo Miccio nel salotto di Silvia Toffanin si è raccontato a 360 gradi. Alla domanda della conduttrice più specifica circa la sua situazione sentimentale, Miccio ha parlato del suo attuale fidanzato francese: Laurent Miralles (lo aveva invero già presentato anni fa, ospite da Caterina Balivo). Queste le parole del wedding planner: “Adesso lui è il mio compagno, insieme a mia mamma. Si chiama Laurent, stiamo insieme da cinque anni e mezzo. Una storia importante ma complicata perché non viviamo nella stessa città. Io mi divido fra Milano e Parigi e lui si divide fra Parigi e Milano. E proprio a quest’ultima difficoltà sarebbe in qualche modo legata l’impossibilità, ad ora, di vedere soddisfatto il suo desiderio di paternità: Mi piacerebbe diventare papà, è una cosa di cui sento la mancanza nella vita. Fare il genitore è difficile (…) Sarei disposto a cambiare la mia vita ma bisognerebbe avere anche un compagno che sia della stessa idea. Nel nostro caso al momento sarebbe difficile, perché viviamo in città diverse. Per quanto riguarda il matrimonio invece, questo non sarebbe affatto nei piani del wedding planner. Almeno per ora.

enzo miccio laurent

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.