Connettiti con noi

Attualità

Vittorio Sgarbi nei guai al confine svizzero: “Non ci andrò mai più”

Imprevisto per il critico d’arte di ritorno dal Festival di Locarno

Pubblicato

su

Vittorio Sgarbi in automobile

Per superare le auto ferme nel traffico, avrebbe azionato il lampeggiante in maniera impropria: multa a Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi è stato multato al confine tra Italia e Svizzera. Il critico d’arte, di ritorno dal Festival cinematografico di Locarno, avrebbe superato con una manovra scorretta una serie di auto incolonnate a causa del traffico. Nel farlo, avrebbe inoltre azionato il lampeggiante della propria auto.

Lo sfogo del critico dopo la sanzione

Gli inflessibili automobilisti svizzeri avrebbero segnalato il veicolo, indicandone la targa alle forze dell’ordine elvetiche, da qui la multa di circa 500€. Dopo aver prontamente saldato la sanzione, Sgarbi ha commentato l’accaduto: “Con la Svizzera ho chiuso. Si può stare nella propria vita senza andare in Svizzera. Non ci andrò più”.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.