Connettiti con noi

PROGRAMMI

Zelig diventa proprietà di Mediaset: “Futuro importante”

Mediaset chiude in cassaforte Zelig: la rete ha acquistato i diritti

Pubblicato

su

zelig mediaset

Zelig, venduto il marchio: ora i diritti sono di Mediaset

Zelig diventa proprietà di Mediaset a tutti gli effetti. Qualcuno si chiederà: in che senso? Sinora infatti lo storico programma televisivo, ma anche e soprattutto teatrale, è sempre e solo andato in onda su Mediaset che prima d’oggi non ne possedeva i diritti.

Simbolo di comicità italiana: trovato l’accordo tra Mediaset e i fondatori

C’è una grande novità da parte della famiglia Mediaset che accoglie a braccia aperte uno dei pilastri di Canale5, Zelig. L’annuncio filtra mediante una nota ufficiale dell’azienda di Pier Silvio Berlusconi che spiega l’importante acquisto dei diritti: “Uno dei punti di riferimento del panorama televisivo e teatrale italiano ha trovato in Mediaset un porto sicuro per continuare a rinnovare i successi raccolti in oltre 35 anni di attività“.

Zelig è solo su Mediaset, Berlusconi: “Futuro importante”

L’acquisizione è del marchio, motivo per cui non trovano più ragion d’essere eventuali ipotesi come il trasloco di Zelig in Rai, per intenderci. A meno che, in futuro, la Rai non abbia intenzione di acquistare a sua volta i diritti da Mediaset. Un grande investimento per l’azienda che si aggiudica così anche tutti i diritti di sfruttamento dell’archivio, delle produzione tv ma anche dei siti web. Per quanto riguarda l’aspetto teatrale, il progetto continuerà ad essere curato da Vignali, Mozzati e Bozzo, i fondatori di Zelig. “Zelig è un grande valore, uno dei simboli più noti e amati dell’intrattenimento italiano – queste le parole, nella nota, di Pier Silvio Berlusconi – Siamo certi che grazie alla forza delle nostre reti e all’eccellente creatività dei fondatori, il simbolo della comicità italiana avrà un futuro importante“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.