Connettiti con noi

MUSICA

Alessandra Amoroso, “Tutto accade” è il suo nuovo album: “Mi tremavano le gambe”

Un nuovo album che, come ciliegina sulla torta, avrà uno spettacolare live a San Siro

Pubblicato

su

Alessandra Amoroso album Tutto Accade

Alessandra Amoroso è pronta per tornare sulle scene con un nuovo lavoro, l’album Tutto accade, già anticipato dal singolo Tutte le volte. La cantante salentina, dopo un lungo in store tour che attraverserà lo Stivale, porterà il nuovo disco in quel di San Siro, dove il 13 giugno 2022 potrà finalmente riabbracciare i suoi fan e la musica dal vivo con un’esibizione live che promette di fare scintille.

Alessandra Amoroso e il nuovo album: “Bisogna avere tanto coraggio nel mettersi in gioco

Il lancio di Tutto accade sarà seguito da una serie di date in cui l’ex vincitrice di Amici di Maria De Filippi si dedicherà ai firmacopie con i fan. Un momento tanto atteso dopo le restrizioni dovute alla pandemia che però, come rivela la stessa cantante sulle pagine di Tv Sorrisi e Canzoni, avverrà nel più totale rispetto delle normative vigenti in materia sanitaria: “Nei negozi metteremo una panchina e i fan li aspetterò lì. Ci saranno mascherine, seguiremo le regole, ma ci guarderemo negli occhi, potremo finalmente parlarci, sarà il nostro appuntamento speciale e la distanza si azzererà [..] Non vedo l’ora“.

Il live di San Siro e tutta la voglia di tornare sui palchi di Alessandra Amoroso

Un album che oltre a raccontare alcuni momenti struggenti del passato dell’Amoroso, come quello della nonna scomparsa a causa dell’Alzheimer, vuole essere una base per ripartire, come lei stesso ha dichiarato: “Sto facendo tutto quello che è in mio potere per riavvicinarmi alle persone, nei modi che mi è concesso usare“. E quale modo di ripartire migliore se non un album e un live a San Siro, previsto per il 13 giugno del 2022?

É incredibile. Meravigliosamente incredibile. Quando mi è stato detto mi tremavano le gambe, non riuscivo più ad ascoltare le voci attorno a me – ha affermato emozionatissima la cantante – Poi ho messo da parte le paure e mi sono detta ‘Ale, tu questo stadio te lo meriti’“. Un concerto voluto e aspettato, una festa a lungo attesa tanto per i suoi fan, a cui l’artista ha sempre rivolto i proprio pensieri, quanto per se stessa: “Lo faccio per tutte quelle persone che mi seguono da sempre o sono arrivate strada facendo legandosi alla mia musica, ma soprattutto alla mia persona, al cuore che ci ho messo da quando mi hanno ammessa alla scuola di Amici il 5 ottobre 2008“.

Advertisement

Più Musica

Advertisement