Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Amadeus dice sì a Fiorello: ricambia i favori e vola a VivaRai2

Amadeus corre in soccorso dell’amico di sempre Fiorello e accetta l’invito

Pubblicato

su

Amadeus Fiorello

Amadeus corre in aiuto di Fiorello: sarà ospite di VivaRai2

Amadeus ricambia in toto i favori ricevuti in passato dall’amico Fiorello: confermata la presenza del direttore artistico e conduttore a VivaRai2.

Fiorello pronto al ritorno in tv su Rai2

Questa volta era Fiorello ad avere bisogno di lui, e Amadeus non si è tirato indietro. Tutti ricordiamo i favori di Fiorello in passato quando per ben 2 volte ha accettato di essere la spalla del suo amico Amadeus sul palco del Festival di Sanremo. Un favore che aveva deciso di fare all’amico di una vita anche in situazioni sconfortanti per il suo personaggio, come l’assenza del pubblico in sala a Sanremo in piena pandemia. Ora però la situazione si è quasi del tutto ribaltata ed è Fiorello ad avere bisogno della sua spalla per il lancio del suo nuovo programma tv, VivaRai2.

Amadeus sarà il primo ospite di Fiorello dopo tutti i problemi con il Tg1

Un programma che parte con un filo di amarezza dal momento che al principio portava un altro nome e doveva essere trasmesso su Rai1. Poi però la polemica dei giornalisti del Tg1 che si sono visti espropriati di un loro spazio, interpretando il tutto come un gesto di disprezzo nei confronti dell’informazione. Così si è deciso per il cambio. Fiorello non più su Rai1 ma su Rai2 e un titolo che gli rende omaggio: VivaRai2, sulla scorta del successo ai tempi di Viva Radio 2.

E chi, se non Amadeus, poteva aiutarlo nel lanciare il format? Così “Ama” ha deciso di essere il primo ospite ufficiale di Fiorello nel corso della puntata inaugurale del 5 dicembre prossimo. Una data oltretutto che potrebbe aver già visto la lunga lista di nomi di big partecipanti al futuro Festival di Sanremo 2023. Tutto torna, e gli amici restano e si vedono soprattutto nel momento del bisogno.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.