Connettiti con noi

PROGRAMMI

Arena ’60, ’70, ’80: Amadeus anticipa gli ospiti

Amadeus al timone di un nuovo evento musicale: i grandi successi del passato tornano all’Arena di Verona

Pubblicato

su

amadeus e gli ospiti di arena '60-'70-'80

Amadeus condurrà Arena ’60, ’70, ’80: direttamente dall’Arena di Verona, la città che lo ha accolto nei suoi primi anni d’infanzia, il volto per antonomasia del momento della Rai, Amadeus, lancia uno spettacolo che si preannuncia essere già un successo. Due sole serate previste, registrate a settembre e mandate in onda a ottobre, e tantissima musica dal passato insieme ai loro interpreti: gli ospiti in arrivo per lo special event.

Arena ’60, ’70, ’80: i grandi successi all’Arena di Verona

Arena ’60, ’70, ’80 per certi versi ci rimanda un po’ a quella trepidante attesa che si annidava nei giorni precedenti alla messa in onda del Festivalbar con una sola differenza: mentre al Festivalbar le canzoni erano successi in fieri, all’Arena di Verona arriveranno solamente successi già conclamati. Così infatti Amadeus, che al momento sarebbe in stallo tra un Festival di Sanremo Tris e un Eurovision Song Contest, si prepara a condurre due speciali puntate di musica che andranno in onda in prima serata su Rai1 nelle date del 2 e 9 ottobre 2021.

Arena ’60, ’70, ’80: gli ospiti

Tanti gli ospiti che arriveranno all’Arena, simbolicamente nell’Arena di Verona stessa e con il pubblico a farla nuovamente da padrone: Amadeus terrà le fila di un evento musicale che chiama in causa i più grandi successi degli anni ’60, ’70 e ’80 che per l’occasione verranno interpretati sul palco dai loro stessi autori. Circolano già numerose voci su quali saranno i protagonisti di queste serate: gli intramontabili Europe, Loredana Berté, Patty Pravo, Umberto Tozzi, Raf, Gazebo sono solamente alcuni dei cantanti che pare abbiano già accettato l’offerta per l’Arena di Amadeus ma la lista è lunga e verrà arricchita di giorno in giorno. Saranno dunque serata di nostalgia quelle che si prospettano per il pubblico che incollato alla televisione potrà cantare di nuovo i grandi successi della musica italiana e internazionale. “L’idea è di portare le canzoni e i protagonisti originali là dove sono stati resi celebri. Quasi tutti gli artisti che avremo sono passati dall’Arena di Verona all’apice del loro successo. Cantanti amati non solo dalla mia generazione ma anche dai ragazzi di oggi“, le parole di Amadeus riportate da DavideMaggio.it.

Advertisement

Più Programmi

Advertisement

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.