Connettiti con noi

GF VIP

Asia Nuccetelli rompe il silenzio sul GF Vip 1: “Non mi hanno dato la possibilità di essere me stessa”

Ora, a distanza di 7 anni, la ragazza ha deciso di rispolverare un po’ di vecchi ricordi della sua esperienza al GF Vip

Pubblicato

su

asia nuccetelli gf vip 1

Asia Nuccetelli rompe il silenzio sulla sua esperienza al GF Vip 1

Asia Nuccetelli, a distanza di 7 anni, ha rotto il silenzio sul GF Vip 1. Era il 2016 ed il reality, sempre in onda su Canale 5, era condotto da Ilary Blasi. Si trattava della prima edizione vip del programma.

Asia aveva appena 20 anni ed era entrata dalla famosa porta rossa insieme alla mamma, Antonella Mosetti. Non fu di certo una permanenza semplice quella dentro la Casa più spiata d’Italia per la giovane, che si avvicinò ad Andrea Damante.

La verità sulla lite con Giulia Salemi al GF Vip

Asia Nuccetelli ha parlato della sua passata esperienza al GF Vip 1, nel 2016, in un’intervista per Fanpage.it. La giovane, che si era avvicinata molto ad Andrea Damante, al tempo fidanzato di Giulia De Lellis, ha dovuto dunque affrontare l’ira della fidanzata del gieffino. “Fondamentalmente con Giulia De Lellis non ho mai litigato. O meglio, ci siamo trovate costrette a litigare per questo teatrino che avevano montato. A 20 anni non sapevo neanche come comportarmi in una situazione del genere“.

Ancora: “Ero solo una ragazzina e sono entrata in un circolo vizioso. Volevo solo fare amicizia con i concorrenti e avevo lo stesso atteggiamento con tutti. Aggiungo che in 27 anni non ho mai avuto a che fare con un ragazzo fidanzato o sposato. Ho un’unica regola: non fare agli altri ciò che non vuoi sia fatto a te. Subii una forte discriminazione mediatica. Ho sofferto veramente tanto. Ho avuto problemi emotivi dovuti al mondo della televisione“.

Il commento su Ilary Blasi: “Non ho alcun rapporto con lei”

Nel mirino di Asia Nuccetelli, infine, ci è finita pure Ilary Blasi, al tempo conduttrice del GF Vip. “Lei conduceva l’edizione del Grande Fratello Vip a cui ho partecipato. Avrebbe potuto gestire meglio il mio caso, evitando di mettere alla gogna una ragazzina su fatti non reali“.

Ancora: “Immagino sapesse che era tutto un teatrino messo su, poteva placare gli animi e invece ha preferito non farlo. Solo questo posso dire. Non ho alcun rapporto con lei, non la conosco“.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014