Connettiti con noi

GOSSIP

Belén Rodriguez e Antonino Spinalbese, amore al capolinea: le “serate devastanti” di lei, le “scenate” di lui

Non c’è pace per Antonino e Belén: dopo la crisi nera, gli indizi sulla rottura

Pubblicato

su

Antonino e Belen

Antonino Spinalbese e Belén Rodriguez: la fine di un amore sempre più reale

Belén Rodriguez e Antonino Spinalbese sono ormai due entità distinte. Sembra ormai più che ufficiale la rottura tra la showgirl argentina e l’hair stylist. Tanti gli indizi sui social e altrettanti quelli che arrivano da esperti di gossip che aggiungono retroscena ad una delle coppie più in vista dell’ultimo anno, ormai arrivata a dirsi addio a pochi mesi dalla nascita della loro prima figlia.

Antonino e Belén: dalla crisi all’addio, le voci sulle “serate devastanti”

Belen e Antonino Alessandro Rosica
Lo scoop su Antonino Spinalbese e Belén Rodriguez lanciato da Alessandro Rosica. Fonte: Instagram

Da quando è nata Luna Marì sono stati pochi i momenti felici per Antonino Spinalbese e Belén Rodriguez. La situazione sarebbe precipitata in pochissimi mesi e ora, specie in queste ultime settimane, la coppia si sarebbe frantumata. Come suggerisce l’esperto di gossip su Instagram, Alessandro Rosica, Belén e Antonino dopo aver cercato a lungo di tenere lontano i riflettori dalla loro rottura, arrivando anche a smentire attraverso servizi cartacei, sarebbero giunti al punto di non ritorno oltre il quale è impossibile nascondersi. “L’argentina avrebbe progettato anche un viaggio all’estero senza Antonino – scrive Rosica sui social – I due avrebbero litigato di brutto, anche a seguito delle serate devastanti a casa di Ciccio pasticcio“, e il riferimento di Rosica sembra sia da intendersi a Fabrizio Corona, amico ed ex compagno di Belén. “Belén avrebbe capito di non essere più innamorata ed in seguito alle continue scenate di gelosia da parte di Antonino, lei avrebbe deciso di chiudere la storia“, conclude poi “l’investigatore social“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.