Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Bonolis silurato in Rai: “Parlo come lui ma non faccio cattiva tv”

Che frecciatina per Paolo Bonolis, direttamente dalle colonne di Rai3

Pubblicato

su

paolo bonolis

Paolo Bonolis: la frecciatina arriva sulla Rai

L’insidia è dove meno te lo aspetti e proprio ieri pomeriggio in Rai è arrivata una frecciatina addosso alla Bruganelli che però nel mirino aveva suo marito, Paolo Bonolis.

Sonia Bruganelli in difesa del GF Vip a Tv Talk, ma nel mirino c’è Bonolis

Ieri pomeriggio Sonia Bruganelli ha dovuto difendersi con le unghie nello studio di TV Talk, sulla Rai, dove le sono state mosse pesanti critiche. Critiche che toccano lei in quanto opinionista ma soprattutto il programma, il GF Vip. Uno show descritto dal giornalista Bocca come una “cafonalmachia”, e concorrenti descritti come dei lemuri. La Bruganelli si difende e non si risparmia nel dire che ha tutte le carte in tavola per essere l’opinionista più titolata di tutte. Senza mire alcune, già con un lavoro indipendente e fruttuoso fuori dal programma, nessuno può godere della sua stessa libertà in tv. “Credo che Alfonso mi abbia scelta perché non ne ho bisogno, e io non ho bisogno di Alfonso“, rivendica la sua libertà. Si difende benissimo insomma, ma non lo stesso si può dire per Bonolis.

“Io non faccio cattiva televisione”, la frecciatina

C’è solo la Bruganelli in studio ma è per il marito Paolo Bonolis la critica più insidiosa del giornalista Bocca. Dopo essersi speso con un linguaggio impeccabile nei confronti del GF Vip, la Bruganelli gli riconosce l’uso del linguaggio: “Menomale che sto da 25 anni con una persona che parla con un linguaggio forbito altrimenti non capivo niente”, la butta quasi in caciara l’opinionista. La replica del giornalista è però affilata: “Io parlo così ma non faccio cattiva televisione. Una bella frecciatina a Bonolis che coglie la Bruganelli quasi impreparata che la butta però su un altro piano: “Diciamo che state in orari diversi e in quantità diverse“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.