Connettiti con noi

SERIE TV

Bridgerton 2, è in arrivo la seconda stagione: trailer, anticipazioni e cast

Tante novità per la serie tv in costume che ha fatto impazzire il pubblico

Pubblicato

su

Lo schermo di una televisione con la locandina di Bridgerton

Shonda Rhimes torna alla riscossa

Dopo aver fatto nuovamente parlare di sé per l’imminente uscita della nuova serie tv Inventing Anna, Shonda Rhimes (produttrice e fondatrice di Shondaland) ha in serbo per i fan un’ulteriore sorpresa. Si tratta della seconda stagione di Bridgerton. La serie tv, diventata famosa per come è riuscita a miscelare con ironia e maestria l’ambiente dell’alta borghesia inglese ottocentesca con elementi pop contemporanei, ha riscosso un notevole successo. Netflix ha dato l’appuntamento per il 25 Marzo 2022.

Bridgerton 2: l’anteprima e le novità del cast della seconda stagione

I personaggi nel mirino della seconda stagione saranno diversi da quelli della prima. Innanzitutto, dolorosa notizia, sembra che non sarà più presente il duca di Hastings (e di conseguenza Regé-Jean Page, ahimè). È probabile che faccia qualche sporadica apparizione nel corso delle stagioni a venire (Bridgerton è già stato confermato per una terza e quarta stagione), ma bisogna aspettare di vedere per credere. Nel secondo capitolo ci si concentrerà maggiormente sulla ricerca amorosa di Lord Anthony Bridgerton, che entrerà in intimità con una testarda e emancipata Kate Sharma, giovane indiana da poco arrivata a Londra. A interpretare la donna, anche protagonista della clip di anticipazione pubblicata da Netflix, sarà Simone Ashley. L’attrice anglo-indiana è già diventata celebre sul piccolo schermo grazie alla serie tv Sex Education. Arriverà inoltre a fare parte del cast Rupert Young (già visto in Merlin), interpretando un personaggio creato da zero, non presente nel libro di Julia Quinn dal quale è ispirato la serie tv.