Connettiti con noi

Attualità

Ciao Darwin, concorrente paralizzato: “Il fatto non sussiste”

“Il fatto non sussiste”: assolti i dirigenti imputati nel caso di Marchetti, l’uomo rimasto paralizzato dopo un incidente a Ciao Darwin

Pubblicato

su

ciao darwin concorrente paralizzato

Ciao Darwin: il caso del concorrente rimasto paralizzato, la vicenda in tribunale

Ciao Darwin, storico programma di prossima messa in onda nel 2023, torna al centro dell’attenzione per il caso del concorrente rimasto paralizzato. Una tragedia quella accaduta al concorrente, rovinosamente caduto durante il gioco dei rulli (anche noto come Genodrome), e rimasto a seguito dell’incidente tetraplegico. L’uomo, Gabriele Marchetti, 54 anni all’età dei fatti (era il 17 aprile del 2019), ha già parlato in diverse interviste della sua vita dopo quel terribile incidente. Una vita del tutto stravolta. La vicenda è arrivata in Tribunale e ora arrivano le parole del giudice.

L’incidente di Marchetti a Ciao Darwin nel 2019

L’uomo, al momento dell’incidente in studio, venne prontamente trasportato al Policlinico Umberto I di Roma e poi trasferito alla Fondazione Santa Lucia, dove si sarebbe invece svolto il percorso di riabilitazione. Lo stesso Paolo Bonolis, nonché conduttore del programma, si era detto profondamente dispiaciuto per l’accaduto.

Tutte le persone coinvolte vengono assolte in tribunale

Stando a quanto riporta anche Today, le persone finite a processo sarebbero state 4 (tra questi anche due rappresentanti della società Rti). Il giudice del tribunale monocratico di Roma avrebbe però assolto tutte queste persone “perché il fatto non sussiste“. L’accusa pare fosse quella di lesioni gravissime dal momento in cui, conseguentemente all’incidente, Gabriele Marchetti è rimasto paralizzato. Ad oggi l’uomo è impossibilitato a condurre la sua solita vita, ma anzi bisognoso – come da lui stesso dichiarato – del costante aiuto e presenza di terzi anche per i gesti più ordinari.

Le ultime parole di Gabriele Marchetti

Sono completamente privo di autonomia e dipendo totalmente da mia moglie Sabrina e mio figlio Simone“, aveva rivelato proprio il signor Marchetti tempo fa, al Corriere della Sera.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.