Connettiti con noi

MUSICA

Damiano David punge la Francia: la vendetta dei Maneskin all’Eurovision

La vendetta è un piatto che va servito freddo, se all’Eurovision dopo il successo mondiale ancora meglio

Pubblicato

su

Damiano David, maneskin all'eurovision 2022 vendetta polemica francia 2021

La vendetta dei Maneskin all’Eurovision Song Contest 2022

I Maneskin tornano sul palco dell’Eurovision Song Contest 2022 ad un anno di distanza dalla vittoria e aleggia il fantasma di una vendetta sul palco. Così infatti, dopo essersi esibiti tra gli applausi e le urla del Pala Alpitour, Damiano David prende la parola e non si lascia scappare l’occasione per vendicarsi di tutte le polemiche dell’anno passato.

Damiano David e la polemica sulla droga all’ESC 2021

instagram lawebstar.it

È trascorso un anno esatto dalla vittoria dei Maneskin all’Eurovision Song Contest 2021, un anno dal trionfo di Zitti e Buoni ma anche un anno dalle pesantissime polemiche. Come dimenticare infatti cosa accadde pochi istanti dopo la vittoria dei Maneskin. Ad accusare l’Italia, e nello specifico Damiano David, fu la Francia seguita però a ruota da altri Paesi. Oggetto delle accuse un presunto gesto di Damiano in sala che, in quell’occasione, venne tacciato d’aver assunto sostanze stupefacenti sul tavolo in dotazione alle delegazioni in sala.

Damiano David si vendica all’Eurovision 2022: “Non avvicinatevi troppo ai tavoli”

Damiano David, maneskin all'eurovision 2022 vendetta polemica francia 2021

Una polemica pesantissima tanto che, pur di placarla, Damiano David dovette sottoporsi a tutti gli esami del caso per screditarla. Ricevuti gli esiti, fu l’EBU stessa a prendere le distanze scusandosi con i Maneskin a nome dell’organizzazione. Proprio di pochi giorni fa un retroscena: pare infatti che, in quell’occasione, anche lo stesso Macron chiese di “intervenire” a chi di dovere per sanzionare Damiano, i Maneskin e così la vittoria dell’Italia. Ai tempi infatti, a classificarsi dietro l’Italia fu proprio la Francia. A distanza di un anno, trionfanti, tornano sul palco dell’Eurovision i Maneskin, forti del successo a livello mondiale. Acclamati, al termine dell’esibizione viene chiesto loro quale sia il consiglio giusto per i cantanti in gara. Prende la parola Damiano David, e la risposta ha il sapore di una vendetta. “Un consiglio? – risponde Damiano – Divertitevi e non avvicinatevi troppo ai tavoli“. Il riferimento è chiaramente a quella vergognosa polemica che li travolse. Ma i Maneskin sono i Maneskin, e ne sono usciti più forti di prima.