Connettiti con noi

MUSICA

Elettra Lamborghini e l’ex di Drag Race si candidano per rappresentare San Marino all’Eurovision

Anche quest’anno ci saranno alcuni italiani in gara al Festival della Repubblica di San Marino

Pubblicato

su

Elettra Lamborghini

Dopo Achille Lauro chi vincerà Una voce per San Marino? In gara anche Elettra Lamborghini e Luquisha Lubamba

Come già accaduto nelle precedenti edizioni di Una voce per San Marino, la rassegna che porta un artista direttamente all’Eurovision Song Contest, anche per l’edizione 2023 ci saranno diversi cantanti italiani in gara. A candidarsi nella speranza di vincere e staccare il pass per l’evento musicale più seguito d’Europa (che si terrà a Liverpool) sono state anche Elettra Lamborghini e Luquisha Lubamba (già protagonista dello show Drag Race Italia che l’ha vista arrivare in finale) entrambe molto motivate a conquistare un posto all’Eurovision 2023.

Aperte le selezioni che porteranno alla finalissima del 25 febbraio: Elettra punta all’Eurovision

Il percorso di selezione che inizia oggi vedrà così esibirsi sul palco dell’Auditorium Little Tony di San Marino la finalista del programma Drag Race Luquisha Lubamba ed Elettra Lamborghini. A rivelare la partecipazione di quest’ultima è stato thepipol, seguito poi dai canali ufficiali dell’evento musicale di San Marino.

Dopo Achille Lauro vincerà un altro artista italiano?

La speranza di entrambe è quella di emulare quanto fatto da Achille Lauro l’anno scorso con Stripper, ovvero vincere la manifestazione, rappresentando così San Marino all’Eurovision Song Contest, ma portando alta anche la bandiera dell’Italia allo stesso concorso canoro. Ce la faranno? I loro tifosi sono davvero numerosi e naturalmente si prodigheranno a suon di voti per provare a conquistare insieme una vittoria clamorosa. Già dai prossimi giorni sapremo di più, viste le selezioni ormai imminenti del concorso.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.