Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Fedez: così è cambiato il suo rapporto con i soldi dopo la scoperta del tumore

Fedez si confessa a Muschio Selvaggio raccontando il suo nuovo rapporto con i soldi, riscritto dopo il dramma della malattia

Pubblicato

su

Fedez a Muschio Selvaggio soldi

Fedez e il rapporto con i soldi dopo la malattia

Fedez è tornato felicemente alla “normalità” sebbene fosse solamente il 31 marzo scorso la data delle sue dimissioni dall’Ospedale. Una nuova normalità al massimo per il marito di Chiara Ferragni che, nel marzo scorso, ha reso pubblica la sua battaglia contro un raro tumore al pancreas. Operato e dimesso, forte della sua cicatrice sulla quale non manca di ironizzare, Fedez è di nuovo in pista. Dall’annuncio del ritorno a X Factor ai Met Gala 2022 in compagnia di Chiara.

Continuano anche le sue interviste a Muschio Selvaggio ove, proprio di recente, è tornato sulla malattia.

Fedez con Lazza a Muschio Selvaggio: i sogni dopo la malattia

YouTube Invito LaWebstar

Fedez dopo l’operazione non ha mai voluto rilasciare un’apposita intervista preferendo raccontare la sua battaglia giorno per giorno sui social. Ultimamente proprio della malattia gli è capitato di parlare anche negli studi di registrazione di Muschio Selvaggio, uno dei suoi progetti. In studio, al suo cospetto, l’amico e rapper milanese Lazza. In occasione dell’intervista sono tanti i temi che vengono chiamati in causa, tra cui i soldi. E proprio con il denaro Fedez possiede ad oggi un rapporto del tutto diverso da prima, ad un tempo antecedente alla scoperta della malattia.

Il mutato rapporto con i soldi di Fedez: “Non me ne frega più niente”

Fedez a Muschio Selvaggio soldi

Tutti hanno sogni, ambizioni, desideri e obiettivi da raggiungere, molto spesso anche economici. Un traguardo che aveva anche Fedez ma che è stata del tutto rivisto dal suo recente e doloroso passato. “Io, prima di avere il tumore, avevo un obiettivo in soldi, adesso non me ne frega più niente“, racconta Fedez a Muschio Selvaggio parlando con Lazza. “Era 200 milioni. Mi sono detto che non ha senso e sai perché? Perché metti che arrivi a 200, poi vuoi sempre di più, poi sono 300, 400… e arrivi al miliardo e comunque ti rendi conto che non è quello il fine“, così sempre Fedez. La malattia sembra però aver riscritto i progetti e i sogni del rapper.