Connettiti con noi

MUSICA

I Cugini di Campagna hanno bloccato Lady Gaga sui social: cos’è accaduto

Nessun imitazione è permessa, pena “l’inimicizia” dei Cugini di Campagna. E così anche Lady Gaga finisce nella blacklist

Pubblicato

su

Lady Gaga

Non solo Maneskin, i Cugini di Campagna censurano chiunque provi a imitare il loro stile senza renderlo palese, sebbene molto li lusinghi. Non ci sta il gruppo classe 1970 a vedere oggi, sulla cresta del successo in ambito musicale internazionale, personalità che di “nuovo” sembrano aver poco a partire dal loro abbigliamento. Dopo aver fatto una severa reprimenda ai Maneskin, rei di aver copiato i loro outfit, intervistati da Serena Bortone i Cugini di Campagna svelano di aver avuto da ridire anche a Lady Gaga tanto da bloccarla su Instagram.

I Cugini di Campagna contro le “imitazioni”: prima i Maneskin

Rivedendo una delle celebri citazioni de La Grande Bellezza, i Cugini di Campagna non volevano essere amici di Lady Gaga, loro volevano avere il potere di bloccarla. Si è parlato a lungo e in maniera più che esilarante dei Cugini di Campagna intenti a bacchettare i Maneskin, la band italiana sulla cresta del successo mondiale, additandoli come dei “copioni”. “I Maneskin si sono esibiti negli USA, prima dei Rolling Stones, IMITANDO, nel vestire, I CUGINI DI CAMPAGNA“, scrivevano i Cugini di Campagna sui social allegando uno scatto-copia avente a sinistra Damiano David e a destra Nick Luciani, entrambi vestiti della bandiera statunitense.

A snistra Damiano David dei Maneskin, a destra Nick Luciani de I Cugini di Campagna. Fonte: Instagram
A sinistra Damiano David dei Maneskin, a destra Nick Luciani de I Cugini di Campagna. Fonte: Instagram

Poi anche Lady Gaga, bloccata dai Cugini di Campagna

Un commento che ha generato particolare clamore sui social tanto da portare in tempi record i Cugini di Campagna nello studio di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno. Ed è proprio lì che parlando viene a galla come non solo i Maneskin, ma anche Lady Gaga in passato abbia rivisitato il loro stile senza nessun grazie. “Anche Lady Gaga lo ha fatto dichiarano i Cugini di Campagna – Noi l’abbiamo bloccata. Sia lei sia i fan dei Maneskin, non se ne può più“, hanno lamentato riferendosi ai commenti. Tornando poi sulla band romana, i Cugini di Campagna si dicono artisticamente felici di poterli vedere portare in giro l’Italia in un modo così prestigioso: “Noi parliamo dei designer, loro anzi sono stati molto bravi e hanno imitato i nostri outfit, come si dice oggi. Gli abbiamo portato fortuna. Damiano David potrebbe essere nostro nipote, è giovanissimo, i componenti del gruppo hanno circa 20 anni“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.