Connettiti con noi

PROGRAMMI

Il Collegio, l’attacco ai Maneskin in puntata: “Troppo commerciali”

I Maneskin piacciono sì, ma non a tutti

Pubblicato

su

maneskin collegio

Il Collegio, calano gli ascolti: l’attacco ai Maneskin

Il Collegio è partito male, e non solo per gli ascolti. C’è stato anche spazio per un attacco alla rock band romana dei Maneskin, ma questa è questione di gusti. Il fortunato (non adesso) format del docu-reality su Rai2 ha dato luogo ad ascolti pessimi, per quanto riguarda le prime due puntate, raggiungendo addirittura un record negativo (per quanto riguarda la prima puntata): è quella meno vista di sempre. I motivi potrebbero essere tra i più disparati, ma sicuramente c’è anche la ripetizione del format, che potrebbe risultare un po’ sempre uguale a sé stesso (sebbene ogni anno le esigenze e i vissuti dei ragazzi siano diversi).

“I Maneskin? Non li sopporto”

La prima puntata de Il Collegio ha visto anche un attacco ai Maneskin, da parte di una collegiale, Zelda Nobili, alla quale proprio la band non piace. Questione di gusti, in questo caso musicali, come si è detto. Eppure, sui social, c’è addirittura chi pensa che lo scarso risultato in termini di ascolti sia da attribuire in parte a questo mancato apprezzamento nei confronti dei Maneskin, da parte della ragazza. Un’ipotesi che tuttavia pare abbastanza irrealistica.

Queste le parole della ragazzina durante la prima puntata de Il Collegio, andata in onda lo scorso martedì 18 ottobre: “I Maneskin? Non li sopporto, sono troppo commerciali“. Ed ancora, stavolta sul frontman, Damiano David: “Penso che Damiano sia il più impostato di tutti.” Insomma, non a tutti i giovani piacciono i Maneskin, che effettivamente stanno riscuotendo grande successo davvero dappertutto: da ultimo sono anche candidati agli Mtv Ema 2022 nella categoria Best Rock.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.