Connettiti con noi

MUSICA

Il figlio di Gianni Morandi: “Papà non voleva che i figli facessero musica”

Tredici Pietro si racconta, anche nel rapporto col papà Gianni Morandi

Pubblicato

su

gianni morandi

Tredici Pietro su papà Gianni Morandi: le sue parole

Tredici Pietro, nome d’arte di Pietro Morandi è uno dei figli del mitico Gianni Morandi. Classe 1997, il giovane ha cominciato a pensare ad una propria strada in termini di carriera ed identità personale. Nello specifico, come cantante rap. Se nei lineamenti del viso ricorda un Morandi ovviamente più giovane, Tredici Pietro non ha alcuna intenzione di seguire lo stile di papà Gianni (scelta anche testimoniata dalla volontà di non utilizzare lo stesso cognome). Agli antipodi come generi musicali, infatti: da considerare anche i diversi tempi di esistenza e dunque di lavoro dei due.

TikTok Invito LaWebstar

Tredici Pietro su Gianni Morandi: “Papà voleva disincentivarmi”

Tredici Pietro, in occasione dell’uscita del nuovo disco Solito posto, soliti guai, ha fatto interessanti dichiarazioni (anche) sul rapporto con il padre Gianni Morandi, per Repubblica. Zero aiuti. Anzi, capii che era la scelta giusta quando Pizza e fichi, il mio debutto, fece il botto nel 2018. Non era calcolato, e a quel punto avrei potuto fare un disco facile, invece ne ho fatto uno difficile, Assurdo, mettendoci un anno”.

Ed ancora, alla domanda se Pietro e Gianni Morandi, in famiglia, discutano di musica: “In effetti no, generi troppo diversi. Mi segue, ma con discrezione. E d’altronde non voleva che i figli facessero musica, ha provato a disincentivarmi in ogni modo, ed ecco il risultato”. Ma che cosa è successo nel frattempo sui social? Non appena l’intervista è uscita, il primo a pubblicare la foto del giornale su Instagram è stato proprio papà Gianni, con la didascalia che recita: “Non posso fare finta di non averlo visto”.