Connettiti con noi

PROGRAMMI

Imbarazzo a X Factor, Mika non si presenta sul palco: cosa è successo

Prima eliminazione e prima sfuriata da parte di Mika durante la nuova edizione del talent show

Pubblicato

su

Ludovico Tersigni X Factor Instagram

Arrivano i primi momenti di tensione a X Factor: durante la seconda puntata Mika ha visto eliminare la sua squadra, i Westfalia, non prendendo affatto bene la scelta dei colleghi espressa al momento del ballottaggio. Il cantante libanese ha deciso quindi di non presentarsi sul palco prima della chiusura della trasmissione, ignorando i ripetuti inviti del conduttore Ludovico Tersigni.

X Factor: la decisione dei giudici sulla band di Mika

La seconda puntata di X Factor ha seminato le prime briciole di zizzania fra i giudici, che hanno tirato fuori le unghie dopo la serata di lancio “senza vittime” dedicata agli inediti dei concorrenti. La prima vittima sacrificata sull’altare, anzi sul palco, del talent show sono stati i Westfalia, che hanno perso al ballottaggio finale contro Versailles, artista appartenente al roster di Hell Raton. Manuel Agnelli, Emma e proprio Raton, durante la prima manche, hanno manifestato parecchi dubbi sull’esibizione del gruppo, che con la cover di Hey ya! degli Outcast ha raccolto soltanto dei sopraccigli inarcati. Salvi invece gli altri concorrenti del turno, ossia le Endrigo, i Mutonia, Fellow, Baltimora e Vale LP.

La rabbia di Mika, che non si presenta sul palco

X Factor Mika Instagram
Mika, giudice anche di quest’edizione di X Factor


Il banco è saltato al momento del ballottaggio finale con Versailles, che nella seconda manche ha seguito la stessa sorte dei Westfalia. L’eliminazione della band di Mika è arrivata poco dopo, a seguito delle ultime due esibizioni eseguite proprio dai Westfalia e da Versailles, che però hanno premiato quest’ultimo e mandato a casa la band.

Infuriato per questa eliminazione, Mika è andato a consolare i propri ragazzi sul palco, per poi accompagnarli dietro le quinte. A nulla sono servite le richieste da parte di Ludovico Tersigni, che invano ha chiamato l’autore di Grace Kelly a salire on the stage per la conclusione della puntata. Purtroppo per Tersigni, infatti, non c’è stato nulla da fare: la furia di Mika era troppo grande, anche per il palcoscenico di X Factor.

Advertisement

Più Programmi

Advertisement