Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Iva Zanicchi a ruota libera: “Faccio ancora l’amore, guai se smetti”

L’Aquila di Ligonchio e la sessualità, senza tempo e senza età

Pubblicato

su

Iva Zanicchi

Iva Zanicchi big in gara al Festival di Sanremo

Iva Zanicchi, l’Aquila di Ligonchio, è indiscutibilmente una delle artiste più attese sul palco del Festival di Sanremo 2022 sul quale, tra meno di una settimana, farà il suo plateale e atteso ritorno proprio come big in gara con il brano Voglio amarti. Recentemente intervistata per catturare le sue emozioni prima di risalire sul palco del Teatro Ariston di Sanremo, così la Zanicchi si è aperta e confidata anche sulla sua vita privata senza tralasciare dettagli riguardanti la sua intimità e la passionalità con il marito.

Iva Zanicchi e il suo rapporto con il marito: l’amore e il sesso

Parlerà d’amore Iva Zanicchi sul palco del Festival di Sanremo 2022 senza paura e con ancora tanta voglia di mettersi in gioco ad 82 anni compiuti da poco. La D’Iva, come si potrebbe chiamare da dopo lo speciale che aveva voluto dedicare Mediaset alla sua carriera, parlerà di amore e sentimenti in Riviera. Un sentire con il cuore che non è questione o argomento puramente artistico ma che è alla base della sua vita privata. Così, intervistata dal Corriere della Sera, la Zanicchi si confessa sulla sua intimità rivelando di non aver rinunciato affatto alla sessualità: “Ogni donna, a qualunque età, dovrebbe gridare al proprio uomo l’amore sentimentale e quello carnale. Io e Fausto siamo legati da 36 anni – racconta la Zanicchi – È piacevole stare con lui, ci divertiamo, lui dice che lo faccio ridere, lui in compenso mi prende per la gola perché è un grande cuoco“.

“Se smetti di fare sesso, non lo fai più”: il segreto della Zanicchi

Non manca ovviamente l’ironia alla Zanicchi nel rivelare come a suo dire sia una “balla” quella del marito che le avrebbe confessato di amarla ancora come il primo giorno. “All’inizio, come in tutte le storie, c’è stata una grande attrazione. Poi è subentrato l’affetto, la complicità – rivela la Zanicchi che, incalzata dal giornalista, si lascia poi liberamente andare a dichiarazioni sulla sfera puramente sessuale – Sì, c’è del sesso, facciamo l’amore ancora, perché fare l’amore fa bene alla vita. A qualunque età“. E su come sia l’amore anche quando il fisico inizia a non stare al passo delle emozioni: “Io a 60 anni facevo le capriole. Adesso meno, ma guai se smetti di fare l’amore anche dopo gli 80 anni. Se smetti di fare sesso, non lo fai più. Non c’è amore senza sesso, o meglio questo sarebbe l’ideale e ciò che pensa la Zanicchi che si gode e ci tiene a godersi ancora tutta la tenerezza del suo rapporto: “Conta tanto anche la tenerezza. Quando parlo di sesso, io intendo anche tutto quello che c’è prima dell’atto in sé, le chiacchiere, le carezze, le confidenze“. Quale sia il “segreto” poi per mantenere viva la fiammella della passione? Molto semplice: “Bisogna imporsi di fare l’amore. Casomai ti aiuti un po’ con la fantasia. Io ne ho tantissima. Ma non mi faccia dire altro che poi il mio compagno si arrabbia“, ha così concluso la Zanicchi ironica come solo lei può essere.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.