Connettiti con noi

PROGRAMMI

Katia Ricciarelli a rischio squalifica? Cosa ha detto nella casa del GF Vip

Bufera su Katia Ricciarelli, nel mirino dei social dopo numerosi esternazioni che violerebbero il regolamento: sui social si invoca la squalifica

Pubblicato

su

katia ricciarelli gf vip squalifica

Fuori dalla Casa del Grande Fratello Vip si continua a parlare di Katia Ricciarelli. Dapprima la reazione furibonda ad uno scherzo architettato dalle 3 principesse con la complicità di altri inquilini; ora la bufera che sta travolgendo la vippona sui social che sarebbe stata pizzicata in due occasioni differenti pronunciare parole che violerebbero il regolamento.

Katia Ricciarelli nella bufera

La storia del Grande Fratello Vip insegna che per le medesime parole che sarebbero state pronunciate dalla Ricciarelli altri concorrenti hanno già in passato hanno pagato con la squalifica ma è anche vero che proprio Alfonso Signorini, al principio di questa sesta edizione parlando di regolamento ha anticipato come, qualora si fossero verificate le occasioni le avrebbe valutate caso per caso.

Sui social si invoca la squalifica

Chiedono la squalifica su Twitter soprattutto per Katia Ricciarelli che, dentro la Casa del Grande Fratello Vip, si sarebbe lasciata andare a parole bandite e condannate dal regolamento. Nello specifico, gli episodi che riguardano la Ricciarelli sarebbero plurimi. Una prima occasione si sarebbe verificata mentre la Ricciarelli stava discorrendo in tranquillità con gli altri inquilini della Casa lasciandosi scappare un “dio buono” che avrebbe fatto capolino come intercalare. Una piccolezza che però, rispolverando il passato, è costata carissimo a Denis Dosio e Paolo Brosio, entrambi espulsi dalla Casa senza alcuna possibilità di appello, giustificazioni o sconti.

“Sembri un poco ricch***e”

La seconda occasione vede invece la Ricciarelli rea di aver pronunciato un inequivocabile: “Sembri un poco ricchi***e, apostrofando così Alex Belli in riferimento alla sua camicia. E questo non è ascrivibile alla categoria “intercalare”, perché non lo è. A ciò si aggiungerebbe, sempre secondo quanto riportato da numerosi spettatori della diretta del reality sui social, un paralitiche” riferito ad alcune concorrenti. In tanti invocano un intervento da parte della produzione, degli autori e di Signorini chiamati e pregati di non sorvolare sul linguaggio della Ricciarelli. C’è da dire però che al momento non è dato sapere che posizione prenderà la produzione. Come dicevamo, quest’anno Signorini ha già anticipato di aver messo mano al regolamento: “Più elastici nei confronti del politicamente corretto. Mi è piaciuto poco il fatto di essere censori di certi comportamento, mi è sembrato anacronistico. Ora ogni caso sarà valutato in base al principio che non è la parola che offende, ma l’intenzione“, aveva dichiarato a Tv Sorrisi e Canzoni. Non è quindi dato sapere come verranno analizzati i casi e se verranno presi provvedimenti in merito nei confronti della Ricciarelli.