Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

L’Eredità, la Rai cerca la nuova Professoressa: “Laureata, che possa tener testa al conduttore”

Scoppia la polemica una volta letti i requisiti richiesti per diventare la nuova Professoressa al fianco di Insegno a L’Eredità

Pubblicato

su

quanto guadagna pino insegno

Futuro incerto sulla Rai per L’Eredità, ma intanto si cerca la Professoressa: è polemica sui requisiti richiesti

Al momento non è nemmeno sicuro che il futuro de L’Eredità sia su Rai1 a partire da gennaio 2024, ma quello che sembra certo è che nel dubbio Pino Insegno cerca comunque una nuova professoressa al suo fianco: è polemica però sui particolari requisiti richiesti.

Metti mai che L’Eredità si farà comunque su Rai1, la professoressa è meglio averla. È aperto in realtà lo scenario che riguarda uno dei programmi più amati di Rai1 che rischia di cambiare rete a causa di un contratto in scadenza che al momento non sarebbe ancora stato rinnovato tra Rai e casa di produzione. Nel dubbio però, prima ancora di sciogliere questo noto, sarebbero stati aperti i casting per cercare una nuova Professoressa. Parliamo di una delle figure chiave del programma che da gennaio 2024 dovrebbe affiancare il nuovo conduttore, Pino Insegno. Chi prenderà il posto un tempo di Samira Lui, ora ex concorrente del GF? Pare che sul sito della Rai sia uscito un vero e proprio annuncio rivolto a possibili candidate, peccato però che i requisiti facciano discutere parecchio.

Laureata e che sappia “tener testa” al conduttore

Dopo aver dovuto cercare una nuova Gatta Nera, senza il benestare della storica Ainett, la nuova Professoressa de L’Eredità dovrebbe essere sulla carta “tra i 25 e i 30 anni, laureata, con buona dizione e delle basi di canto e danza. Una persona spigliata che possa tener testa al conduttore in un eventuale contraddittorio“. Requisiti che hanno animato gli animi sui social con numerosi spettatori che si domandando tra di loro se gli stessi requisiti vengano allora chiesti anche ai conduttori. Un ennesimo attacco, non frontale, a Pino Insegno?

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014