Connettiti con noi

PROGRAMMI

Lulù Selassié si lamenta dell’abito ricevuto prima della puntata: “Fa ca*are, vomitare. Cambiate mestiere”

Fa i capricci la principessa e piovono le critiche su di lei

Pubblicato

su

Lulù selassia critica e insulta gli stilisti

Un atteggiamento che di certo non è stato affatto principesco quello riservato da Lulù Selassié allo stilista che le aveva confezionato l’abito con il quale sarebbe dovuta andare da lì a poco in puntata, in diretta al Grande Fratello Vip. Capricci per la principessa (o presunta tale dal momento che due sorelle, a Lecce, rivendicano il suo titolo insieme a quello di Clarissa e Jessica).

Lulù Selassié si lamenta dell’abito al GF Vip

Non un nobile atteggiamento e affatto elegante quello che Lulù Selassié ha riservato a chi aveva scelto e confezionato l’abito per la 14esima puntata del Grande Fratello Vip. Come è noto sapere infatti i vipponi vengono vestiti da stilisti al di fuori della Casa ricevendo di settimana in settimana gli abiti che indosseranno in puntata. Non particolarmente soddisfatta una delle sorelle Selassié, Lulù, ha deciso di sfogarsi ad alta voce con le sorelle tanto da arrivare a pronunciare parole che non le hanno fatto onore agli occhi del pubblico che, sui social, ha criticato molto il suo atteggiamento.

Lulù Selassié contro gli stilisti: “Io non posso rovinare la mia immagine

Un abito a sui dire “vergognoso“, così lo ha descritto Lulù Selassié alle sorelle parlando dell’abito ricevuto dagli stilisti fuori dalla Casa pensato appositamente per lei. “No che non me lo metto, ma ci rendiamo conto? Se non mi ci sento è giusto che mi lamenti. A me non piace per nulla questa roba, ma non scherziamo – è tuonata la Selassié poco prima dell’ultima puntata andata in onda al Grande Fratello Vip Io non posso rovinare la mia immagine, sentirmi io brutta, non mi sento a mio agio. Non mi piace a me, fa schifo, fa schifo. Chi ha fatto l’abito si deve vergognare perché fa cag**e. Fa schifo, fa vomitare questo abito. Cambiate mestiere. I don’t care, che me ne frega di questi sfigati“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.