Connettiti con noi

PROGRAMMI

Manila Nazzaro distrugge Soleil, ma alle spalle: “Ha fatto piangere e stare male tutta la casa”

Manila Nazzaro cambia registro con l’ex “partner in crime”

Pubblicato

su

Soleil Sorge al GF Vip

Manila Nazzaro spara a zero su Soleil Sorge

Tra Soleil Sorge e Manila Nazzaro si è rotto qualcosa, e sembra che nulla riuscirà a risanare la frattura. Tra le due ormai da settimane continua ad essere tutto un motivo di scontro dentro la Casa del Grande Fratello Vip e pare che nemmeno questa sera Signorini riuscirà a farle riavvicinare.

Manila Nazzaro contro Soleil: “Lei offende e noi dobbiamo capire”

Non si parlerà solamente di Alex Belli questa sera al Grande Fratello Vip ma anche di Manila e Soleil, due personalità molto forti all’interno della Casa del GF Vip. Continua ad essere alta la tensione tra le due con un rapporto ormai del tutto naufragato dopo l’incursione in Casa di Delia Duran. Proprio in queste ultime ore si è lungamente confidata la Nazzaro nei confronti della Sorge, spendendo parole molto poco felici. “Sono stanca, ha sempre ragione lei, lei è sempre vittima, quella non compresa – si è sfogata la Nazzaro confidandosi con Nathaly Caldonazzo – Lei offende e noi dobbiamo capire la sua ironia ogni volta. Mi ha tolto il saluto da una settimana. Io dico ‘Ciao Sole’, e lei abbassa la testa. Non vado più a cercare il confronto con una persona così, questa si chiama maleducazione“.

“Ha fatto piangere e stare male tutta una casa intera”

Manila Nazzaro al Gf Vip

Ma ci sono parole anche ben più forti: “Qui c’è una persona che comunque ha fatto piangere e stare male tutta una casa intera – confessa la Nazzaro alla Caldonazzo – Questa cosa non può essere sottovalutata. Adesso vorrà dire che cambierà qualcosa. Adesso io guardo anche Sole con un’oggettività che prima mi mancava. Perché non penso si tratti di incoerenza ma semplicemente fermarsi quando un’impresa diventa impossibile“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.