Connettiti con noi

Attualità

Mario Draghi ringrazia la moglie: “Chissà quante fesserie avrei fatto”

Mario Draghi ringrazia la moglie Maria Serena

Pubblicato

su

mario draghi

Mario Draghi: le parole rivolte alla moglie

Mario Draghi nelle ultime ore si è recato in visita presso la scuola media “Dante Alighieri”, in provincia di Verona. In occasione di questo evento, il Presidente del Consiglio ha fatto dei ringraziamenti (in un video diventato virale, e pubblicato – anche – da Ansa). Uno nello specifico, è stato parecchio sentito. E cioè quello rivolto alla moglie Maria Serena Cappello.

Telegram Invito LaWebstar

Mario Draghi per la moglie: “La persona più importante”

Mario Draghi ha ringraziato genitori, insegnanti e a sorpresa la moglie Maria Serena. Con dolci pensieri, il premier si è espresso: “La persona più importante a cui effettivamente devo gran parte di quel che ho fatto negli ultimi 40/50 anni è mia moglie (…) Ogni tanto mi viene in mente la quantità di fesserie che avrei fatto se non ci fosse stata lei. E anche alla capacità di capire il momento psicologico, ne ho attraversati tanti nella mia vita. E poi la famiglia che si è creata, i figli, i nipoti della vostra età. É tutta una storia bella che si centra su di lei, quindi un applauso per lei“.

Ma non solo ringraziamenti per la moglie si diceva. Mario Draghi ha infatti proseguito: “I miei genitori, non tanto dal punto di vista materiale, ma dal punto di vista spirituale, psicologico, formativo, l’amore per il lavoro. Poi ho avuto degli insegnanti straordinari, quanti insegnanti bravi ci siano la gente non lo capisce, lo ignora. Ma sono tanti e bravissimi, sono veramente quelle persone che non solo si sacrificano, ma si divertono a stare con voi. E sono coloro che vi danno i primi messaggi della vita“. Insomma, un incontro all’insegna della gratitudine e della lealtà.

mario draghi