Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Omaggio a Maurizio Costanzo: Una Serata di Ricordi e Commozione al Teatro Parioli

Pubblicato

su

maurizio costanzo ufficio

Nella serata di ieri, l’intero paese ha rivolto il suo sguardo al teatro Parioli per un evento speciale trasmesso su Canale 5.

Una dedica per la commemorare la figura di Maurizio Costanzo, una delle icone del giornalismo e della televisione italiana scomparsa recentemente. Tra gli ospiti d’onore, non poteva certo mancare Enzo Iacchetti, uno dei numerosi talenti scoperti da Costanzo nel corso della sua lunga e fruttuosa carriera.

Con un misto di tristezza e nostalgia, Iacchetti ha condiviso con il Corriere della Sera le sue emozioni legate a questo momento tanto commuovente quanto significativo.

“Mi sembrava assurdo non trovare Maurizio: per me doveva essere lì, mi aspettavo di vederlo”, ha espresso, sottolineando un sentimento probabilmente condiviso da molti dei presenti e dei telespettatori.

Per lui, come per tanti che hanno avuto il privilegio di conoscere Costanzo, l’assenza fisica del giornalista è stata un duro colpo da accettare.

La sincerità delle parole di Iacchetti riflette non solo il forte legame personale sviluppato con Costanzo nel tempo ma anche l’impatto che quest’ultimo ha avuto nel mondo della cultura e dell’intrattenimento italiano.

Arrivato davanti allo studio in cui si erano soliti incontrare, Iacchetti ha condiviso di non essere riuscito a entrare, un gesto che simboleggia il profondo senso di perdita avvertito per la scomparsa di una figura tanto influente.

La serata evento ha rappresentato così non solo un momento di commemorazione di una carriera straordinaria ma anche di riflessione sul vuoto lasciato da un personaggio del calibro di Maurizio Costanzo.

Un vuoto che, nelle parole di Iacchetti e negli occhi di chi ha lavorato a fianco o semplicemente ammirato Costanzo, ricorda quanto prezioso fosse il suo contributo al panorama culturale italiano.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014