Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Morti e tragedie sul set: 5 attori che hanno perso la vita durante le riprese

Da Kevin Tod Smith a Tyron Power, le più famose tragedie che hanno visto morire le star sul lavoro

Pubblicato

su

Morti Cinema il Corvo

L’incidente che ha coinvolto l’attore Alec Baldwin durante le riprese del film Rust, purtroppo non è l’unico episodio di morte avvenuta in un set cinematografico. Tante sono state le disgrazie che si sono susseguite durante la realizzazione di pellicole o di serie televisive, coinvolgendo attori e attrici nella loro, sfortunata, ultima ripresa.

1. Jon-Erik Hexum

Jon-Erik Hexum è stato un attore e modello statunitense di origine norvegese e islandese, deceduto a causa di un fatale incidente sul set della serie tv Cover Up. Dopo aver caricato a salve una 44Magnum per una scena, Hexum si puntò l’arma alla testa, premendo per gioco il grilletto. Purtroppo, nonostante non ci fosse una reale pallottola nella pistola, la pressione esercitata dallo sparo fu tale da far conficcare alcuni frammenti ossei di cranio nel suo cervello.

Inutili sono stati gli interventi chirurgici seguenti, perché dopo un breve stato di coma, Hexum morì. A lui è stato dedicato un profilo Instagram da parte dei fan per per ricordarlo.

2. Martha Mansfield

Morti Cinema Mansfield

L’attrice Martha Mansfield, star del cinema muto e in bianco e nero, morì subito dopo le riprese del film The Warrens of Virginia, quando nel vivo dei festeggiamenti per la fine dei lavori uno degli invitati accese un fiammifero e, in maniera del tutto accidentale, il vestito della Mansfield prese immediatamente fuoco. L’ attrice morì il 30 novembre del 1923 a causa delle terribili ustioni riportate.

3. Kevin Tod Smith

Morti Cinema Smith

Kevin Tod Smith è stato l’attore che ha interpretato il ruolo di Marte nella celebre serie anni’90 Hercules, con protagonista l’immancabile Kevin Sorbo. Apparso anche in Young Hercules e Xena, Kevin Smith morì a seguito di una tremenda caduta avvenuta accanto al set del film Warriors of Virtue: The Return to Tao. Passeggiando per gli studio Smith decise di arrampicarsi sulle scalette di un altro set là accanto, cadendo rovinosamente per tre piani e battendo la testa. Le sue condizioni furono da subito giudicate come gravissime, finché l’attore non si spense il 15 febbraio 2002.

4. Tyron Power

Il leggendario attore Tyron Power, icona cinematografica di Hollywood degli anni ’20 e ’30, protagonista di opere come Il sole sorgerà ancora, Testimone d’accusa o Il prigioniero, morì tragicamente proprio sul set di un altro film, Salomone e la regina di Saba, colto da un malore il 15 novembre 1958. Power morì d’infarto durante il trasporto d’urgenza all’ospedale più vicino.

5. Brandon Lee

Morti Cinema brandon lee

Brandon Lee, il celebre figlio di Bruce Lee, morì durante le riprese de Il Corvo, film diretto da Alex Proyas e basato sul celebre fumetto di James O’Barr . La storia del lungometraggio racconta di Eric Draven, musicista rock tornato in vita per vendicare la propria morte e l’omicidio della fidanzata. Il personaggio maledetto è stato impersonato proprio da Lee che, però, durante le riprese è stato raggiunto da un colpo di pistola contenente veri proiettili. A nulla sono servite le tempestive cure mediche e il conseguente intervento chirurgico, perché il giovane Brandon si è spento il 31 marzo del 1993, all’età di 28 anni.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.