Connettiti con noi

PROGRAMMI

Nathaly Caldonazzo, scoppia la polemica al GF Vip: bufera dopo la frase omofoba

Anche Nathaly finisce nella polemica per una frase pronunciata nei confronti dell’ex compagno

Pubblicato

su

Nathaly Caldonazzo al GF Vip

Nathaly Caldonazzo e la frase omofoba rivolta all’ex compagno

In questo momento Nathaly Caldonazzo, sorprendentemente tra i personaggi più forti al momento al Grande Fratello Vip nonostante l’entrata in corsa, è al centro di una pesante polemica fuori dalla Casa. Alla Caldonazzo sarebbe scappata una frase omofoba e di pessimo gusto rivolta al suo ex, apostrofato come “froc*o“. Su Twitter si discute ora alla luce dei “precedenti” in Casa.

Nathaly a Manila dentro il GF Vip: “Era il compleanno del mio ex froc*o

Nathaly Caldonazzo vola in trend su Twitter e questa volta non è per merito ma per demerito: fa discutere una frase della concorrente del Grande Fratello Vip pronunciata in queste ore in Casa e riferita al suo ex compagno. Questa volta infatti non c’entra Alex Belli, anche lui infervorato con la Caldonazzo per altri motivi che potrebbero non escludere una chiamata agli avvocati. Ritornando alla frase, pare infatti che la Caldonazzo abbia usato il termine “froc*o“, in Casa, per riferirsi al suo ex. “Oggi che giorno è? È il 19, è il compleanno del mio ex marito, auguri“, queste le parole di Manila Nazzaro che avrebbero innescato la reazione fuori luogo e offensiva della Caldonazzo. Così infatti, ridendo e molto probabilmente non pensando alla portata delle sue parole, la Caldonazzo ha risposto alla Nazzaro: “L’altro ieri era il compleanno del mio ex froc*o“. Accortasi immediatamente di aver utilizzato una parola sgradevole e già peraltro condannata più volte all’interno della Casa, la Caldonazzo ha provato a rimediare con un’espressione come a voler chiedere scusa per poi far decadere e archiviare la questione in un “vabbè“, da “ormai l’ho detto”.

Polemica su Nathaly Caldonazzo, il web si divide: “Se l’avesse detto Soleil o Katia?”

Nathaly Caldonazzo al GF Vip

E questa frase della Caldonazzo fa discutere il popolo di Twitter, attento osservatore del Grande Fratello Vip. “Mi spiace tanto che Nathaly usi ancora quella parola. Ha capito subito lo scivolone, ma bisogna finirla anche solo di pensarlo quel termine. Detto ciò, non penso minimamente che lei sia omofoba“, scrive un utente che si schiera dalla parte di coloro che sono pronti a “sorvolare”, archiviando il caso come una pessima figura. “Nathaly è sempre stata dalla parte della comunità LGBT, sempre presente ai pride, ne ha anche inaugurato qualcuno. Le è sfuggita la parola solo perché voleva offendere l’ex. Ha sbagliato, ok, ma la storia di Nathaly dice altro“; “Io non chiederei mai la squalifica di Nathaly dopo tutto ciò che ha detto Katia sinceramente, ma PRETENDO coerenza dalle persone che hanno alzato un putiferio per molto meno. Coerenza, serve coerenza, perché altrimenti siete solo clown quando accusate gli altri“, scrivono su Twitter. E infatti c’è chi, memore del polverone aizzato quando quella parola scappò ad altri personaggi come la Ricciarelli, non ha intenzione affatto di sorvolare: “Non giustificatela. Ha sbagliato e si dice. Sappiamo tutti che se lo avesse detto Soleil o Katia o Manila o Lulù o Barù qua sopra ci sarebbero stati i forconi. Dobbiamo essere onesti“, scrive qualcun altro.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.