Connettiti con noi

MUSICA

Nirvana: vinta la causa contro il bambino della copertina di Nevermind

I Nirvana vincono la causa contro il celeberrimo bimbo di Nevermind

Pubblicato

su

Nevermind Nirvana Album

I Nirvana vincono la causa legale che gli ha contrapposti al bimbo fotografato nella copertina dell’album Nevermind

I Nirvana hanno vinto la causa contro Spencer Elden, l’allora bambino ritratto nella copertina del leggendario album Nevermind e che soltanto alcuni mesi fa è ricorso alle vie legali proprio per lo scatto che lo ha immortalato nudo e poco più che neonato.

I Nirvana e la causa con Spencer Elden

Nirvana

I Nirvana hanno vinto la causa che li ha contrapposti a Spencer Elden, dopo la richiesta di ben 150mila dollari da parte di quest’ultimo come “prezzo” per l’iconico scatto. Gravissime le accuse emerse dalla causa in cui si parlava addirittura di pedopornografia infantile da parte dei Nirvana, dei fotografi e dei registi per un totale di oltre una 20ina di persone coinvolte, fra cui figuravano addirittura la vedova e gli eredi di Kurt Cobain. Spencer, che all’epoca della realizzazione della foto poi utilizzata aveva 4 mesi, adesso 30enne ha affermato di non avere mai firmato alcuna liberatoria, come nemmeno i suoi genitori. Come emergerebbe però ad oggi, i legali dei Nirvana hanno replicato alle accuse nel dicembre scorso sostenendo come la denuncia mancasse nel merito. A seguito di ciò il il giudice Fernando Olguin avrebbe accolto conseguentemente la richiesta di non luogo a procedere.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.